Viviana Bottaro bronzo nel kata: prima volta nel karate alle Olimpiadi e l’Italia va subito alla medaglia

Viviana Bottaro batte gli Stati Uniti Sakura kokumai e conquista il medaglia di bronzo nella specialità dire: il primo giorno di karatè, che ha debuttato alle Olimpiadi, l’Italia è subito salita sul podio. L’azzurro è arrivato secondo su girone di classifica vinto dai giapponesi Shimizu. In finale i genovesi hanno segnato 26.48 contro 25.40 per l’avversario (18.62 per la parte tecnica, 7.86 per la parte atletica). Quinta medaglia quel giorno per l’Italia ai Giochi di Tokyo. L’Italia ammonta a 35 medaglie a Tokyo, vieni ad Atlanta 1996. A -1 dagli archivi storici di Roma 1960 e Los Angeles 1932.

Il Génois, che compirà 34 anni a settembre, è uno dei karateka già affermata nel mondo. In carriera ha vinto un denaro e sei bronzi ai Mondiali, oltre alla bellezza di 19 medaglie nei campionati europei, tra cui tre volte. L’arrivo del karate alle Olimpiadi ha rappresentato l’occasione della vita e Bottaro è riuscito a coglierla, regalando all’Italia la prima medaglia olimpica della disciplina.

Articolo precedente

Tokyo 2020, Stano medaglia d’oro in un video 2019: “Sogno le Olimpiadi e di essere protagonista”

seguente


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *