Wimbledon: parlano Musetti, Trevisan e Paolini che andranno a Tokyo (con video partita)

Lorenzo Musetti ITA, 03.03.2002

Lorenzo Musetti ITA : “Purtroppo non è andata come volevamo. Purtroppo quest’anno non siamo stati in grado di organizzare tornei di allenamento sull’erba.
È stata la mia prima partita ufficiale della stagione su questa superficie. Oggi ha servito molto bene. Ero un po’ vuoto diciamo moderato e lui meritava sicuramente la vittoria.
Quello che ha fatto la differenza oggi è sicuramente il servizio. All’inizio ho avuto un buon inizio alla battuta e lui ha lottato di più, poi ha cambiato completamente il gioco durante il gioco e ha preso il comando e non potevo più tenere un bastone.
Senza servizio qui sull’erba, ci vuole davvero un grande sforzo.

Jasmin paolini ITA : Non avevo mai affrontato Petkovic prima, secondo me è una persona che sta bene su questa superficie, perché cerca sempre di anticipare e spesso mi ha rubato il tempo. Non posso dire di essere contento della prestazione.
Ho bisogno di tempo per adattarmi all’erba, oggi ho faticato, soprattutto sul dritto ero sempre in ritardo, anche perché la palla rimbalza bassa.
La prossima settimana giocherò ad Amburgo, poi giocherò a Losanna e poi partirò per le Olimpiadi, perché ho scoperto oggi di essere in lista. Non ho mai pensato molto alle Olimpiadi, ma lo speravo”.

Martina Trevisan ITA : “Nel 5-4 hai servito bene, ma forse avrei potuto provare a iniziare meglio lo scambio. Hai giocato una buona partita, puoi vedere che ti trovi bene su questa superficie. Mi piace anche giocare sull’erba, non ci ho giocato molte partite ma mi trovo comunque a mio agio”.
Il mio obiettivo per il resto della stagione è sentirmi meglio in campo, perché emotivamente ho avuto un inizio di stagione difficile. Mi dispiace non essere andato alle Olimpiadi, ma c’è ancora Parigi 2024”.

READ  Turchia impotente, ammonita Euro 2020...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *