Addio al Mercato Tutelato, aumenti fino a 177 euro per bollette gas. Truffe, off – ilgazzettino.it

Addio al Mercato Tutelato, aumenti fino a 177 euro per bollette gas. Truffe, off – ilgazzettino.it

Dal 2024, il panorama energetico italiano subirà importanti cambiamenti che potrebbero interessare tutti i consumatori di gas domestici. In primo luogo, il servizio di tutela per la fornitura di gas sarà eliminato, aprendo la strada al mercato libero. Questa decisione potrebbe comportare alcuni cambiamenti significativi per i clienti che non sono ancora passati al mercato libero.

Ai clienti domestici non vulnerabili che rimarranno nel mercato tutelato è stata assegnata una nuova tariffa. Tuttavia, secondo un’elaborazione di Facile.it, i consumatori potrebbero subire un aggravio annuale fino a 177 euro a causa di questi cambiamenti. È quindi importante che i consumatori valutino attentamente le proprie opzioni e siano consapevoli di eventuali aumenti delle loro bollette del gas.

Un altro aspetto importante da considerare è che con la fine del mercato tutelato, solo tre offerte su oltre 400 permetteranno ai clienti di risparmiare sulle bollette del gas. Questo implica che i consumatori dovranno essere più attenti e selettivi nel momento di scegliere i propri fornitori di gas.

Inoltre, con l’eliminazione del mercato tutelato, le bollette del gas potrebbero diventare più costose per molti clienti domestici non vulnerabili. È quindi fondamentale che i consumatori si informino sulle nuove politiche di gestione delle bollette e valutino attentamente i possibili aumenti dei costi.

In conclusione, dal 2024 i consumatori di gas in Italia dovranno affrontare importanti cambiamenti. Sarà fondamentale essere informati e valutare attentamente le proprie opzioni per evitare aumenti delle bollette del gas. Con la fine del mercato tutelato, diventerà essenziale scegliere fornitori affidabili e convenienti per garantire un uso efficiente e conveniente del gas domestico.

READ  Costi alti per benzina e gasolio. Nel Sud Italia oltre 2,5 euro al litro - Il Sole 24 ORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *