Affondo nigeriano a metà del secondo quarto – OA Sport

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IN DIRETTA LIVE

34-33 Errore sbagliato di mano di Tonut, dall’altra parte della tripla di Oni.

34-30 FONTECCHIO! Ecco il triplo!

31-30 Metu non si ferma, terza tripletta per lui.

31-27 GIORNATA! Al contrario, il parziale 0-10 viene interrotto!

29-27 Solita manovra di Okafor di nuovo a canestro, si gira, si appoggia e segna. Polonara la vittima questa volta.

29-25 Gran passaggio veloce con Metu, tripla della Nigeria a -4.

29-22 Okafor si allontana da Melli, time-out chiamato da Meo Sacchetti dopo 1’47” del secondo quarto.

29-20 Tripla di Metu.

La gratuità del tecnico Nwora è falsa.

Due falli in pochi secondi di Gallinari (e sul primo c’è più che dubbio) che è costretto a rientrare in panchina, c’è un fallo tecnico viste anche le proteste dalla panchina.

Momento di confusione cestistica, c’è il fallo fischiato a Gallinari che è però un clamoroso ribaltamento del fischio, l’attacco è stato Metu. In precedenza, Polonara si avvicinava a una schiacciata al volo.

GALLINARI ANNULLA NWORA!

Inizia il secondo turno.

MIGLIOR MARCATORE – ITALIA: Tonut 6; NIGERIA: Nwora 6

E così finisce un ottimo primo quarto degli Azzurri!

29-17 GALLINARI! Correzione al canestro sulla penetrazione centrale di Michele Vitali.

27-17 Colpevole lasciato solo da tre Nwora, da firmare. Ultimo minuto del primo quarto.

27-14 Okafor riesce a segnare un appoggio al canestro contro la (buona) difesa di Gallinari.

27-12 2/2 Mannion con il secondo assegnato per interferenza a canestro.

Rischia un incantesimo Mannion, lanciando la palla in penetrazione e sapendo di poter trovare la colpa di Okafor: due liberi.

25-12 1/2 Gallinari.

La colpa di Agada su Gallinari è per lui la seconda: gratuita.

24-12 Okafor gioca il secondo tap in.

24-10 Crea il componente aggiuntivo Mannion.

23-10 È NICO MANNION! Prende il treno per il canestro, Emegano è più lento di lui, canestro e fallo!

21-10 2/2 Ton.

Ancora una volta la penetrazione di Tonut, che questa volta subisce la colpa di Agada che lo manda in lunetta.

19-10 ASSOLUTO! Metti il ​​turbo ai piedi e rilassati!

17-10 2/2 Okogie ancora in lizza, è uno dei giocatori più importanti della squadra nigeriana anche se finora ha fatto poco.

READ  Roma, addio ufficiale al progetto stadio Tor di Valle: "Esecuzione impossibile"

17-8 Marques Metu sotto canestro.

0/2 Emégano.

Saranno due liberi per Emegano, ma con il possesso palla: è antisportivo.

Replay istantaneo di una situazione in cui Melli prova a prendere palla e trova invece tutto il corpo di Emegano. Per capire che tipo di colpa è, per la terna. 4’50” alla fine del primo quarto.

17-6 Due liberi per Achiuwa, che segna 1/2.

17-5 ANCORA FONTECCHIO! Splendido canestro che entra da destra passando davanti al canestro, grande partenza azzurra!

15-5 IL TRIPLO! SIMONE FONTECCHIO SULLO SCARICO POLONARA!

12-5 LA POLONAIR SEMIGANCI SPA E’ IN AZIONE! Time out chiamato da Mike Brown perché finora la Nigeria non ha capito bene come attaccare o difendere l’Italia.

10-5 INSIEME! Non guardare nessuno in faccia!

Dopo 2’53”.

8-5 2/2 Melli.

Passa vicino al canestro per Melli contro Okogie, più importante la stazza fisica di Nicolò, che si aggiudica il fallo ei due liberi.

6-5 Tripla senza ritmo di Nwora, questi i suoi primi tre punti a 7’35” dalla fine del primo quarto.

6-2 Fa l’extra Polonara, c’è già il 2° fallo di Okpala.

5-2 MAGNIFICO GIOCO MELLI-POLONARA! Taglio d’Achille sulla linea di fondo, canestro e anche fallo!

3-2 1/2 Pajola.

Prova ad andare fino in fondo Pajola, subisce il fallo di Okpala e conquista due liberi.

2-2 La finzione di Melli che se ne accorge!

0-2 2/2 Okpala.

Passiamo subito sotto Okpala che vince il fallo di Polonara cercando di avere una mano e due libere.

PALLA CON DUE ASCENSORI! Primo possesso Nigeria.

6:37 Finisce con il “Sì” del Canto degli Italiani, e molto presto saranno due palle!

6:34 E ora è il momento degli inni!

6:33 QUINTETTE – ITALIA: Pajola Tonut Fontecchio Polonara Melli; NIGERIA: Okpala Oni Vincent Nwora Achiuwa

6:31 A breve inizierà la presentazione delle due squadre, seguita dagli inni nazionali.

6:28 Dieci minuti alla fine e tutto il cerimoniale che precede l’inizio dello scontro sta per iniziare. Presto potremo svelarvi anche i quintetti di partenza.

06:25 Ricordiamo che in caso di sorpasso dell’Italia nel girone, è stato annunciato il sorteggio per i quarti di finale per domani, al termine dell’ultimo match maschile con annesse conferenze stampa. Il tutto sarà diviso in teste di serie e non teste di serie, con l’impossibilità per quelle dello stesso girone di incrociarsi.

READ  Tokyo 2020, nuoto: bronzo alla staffetta mista 4x100 maschile | Nuovo

6:22 Già giocata una partita decisamente inutile, quella tra Francia e Iran, vinti 89-72 dai transalpini.

6:19 Per gli azzurri saranno due le cose importanti: impedire alla Nigeria di mollare fisicamente gli entusiasmi dopo la sconfitta contro la Germania, ritrovare il duo Gallinari-Polonara. Tutto il resto è a metà tra la derivazione e le situazioni note.

6:16 Non bisogna dimenticare ovviamente che tutte le sorti di questo girone non si decideranno del tutto se non dopo la conclusione dell’altro match, quello tra Australia (senza Aron Baynes) e Germania, con solo gli australiani già certi di passare il giro.

6:13 Ecco le liste disponibili per entrambe le squadre

Italia

# 0 Il meglio di Marco Spissu (1995, 184, P)
#1 Niccolò Mannion (2001, 188, P/G)
# 7 Stefano Tonut (1993, 194, G)
#8 Danilo Gallinari (1988, 208, A)
#9 Nicolò Melli (1991, 206, A)
#13 Simone Fontecchio (1995, 203, A)
# 16 Amedea Tessitori (1994, 208, C)
#17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A)
#24 Riccardo Moraschini (1991, 194, G)
# 31 Michele Vitali (1991, 196, G)
#33 Achille Polonara (1991, 205, A)
#54 Alessandro Pajola (1999, 194, P)

Tutti: Meo Sacchetti
Ass: Lele Molin, Piero Bucchi, Paolo Galbiati

Nigeria

# 0 Kezie Okpala (1999, 203, A/C, Miami Heat – NBA)
# 3 Caleb Agada (1994, 196, G, Strasburgo – Francia)
#8 Ekpe Udoh (1987, 208, A/C, Virtus Bologna)
# 10 Chimezie Metu (1997, 211, A, Sacramento Kings – NBA)
# 11 Obi Emegano (1993, 189, G, Fuenlabrada – Spagna)
# 13 Miye Oni (1997, 198, G, Utah Jazz – NBA)
#15 Jahlil Okafor (1995, 211, C, Detroit Pistons – NBA)
# 20 Josh Okogie (1998, 193, G, Minnesota Timberwolves – NBA)
#22 Gabe Vincent (1996, 190, G, Miami Heat – NBA)
# 34 Ike Nwamu (1993, 196, G, Samara – Russia)
# 33 Jordan Nwora (1998, 203, A, Milwaukee Bucks – NBA)
#55 Precious Achiuwa (1999, 206, A, Miami Heat – NBA)

READ  grandezza e miseria

Tutti: Michael Brown
Culo: Alexander Nwora, Jordi Fernandez Torres

06:10 Ciao a tutti. Benvenuti a questo incontro con il basket olimpico, e in particolare con la decisiva Italia-Nigeria che porterà una o entrambe le squadre ai quarti di finale.

La presentazioneio elencoLe parole di PolonaraLe parole di Meo SacchettiIpotesi per i trimestriIl programma del torneo olimpico

Salve lettori di OA Sport, e benvenuti su LIVE LIVE per la terza e ultima partita del Gruppo B delle Olimpiadi di Tokyo per il basket maschile. Di fronte, Italia e Nigeria, ed è questa la posta in gioco decisiva per il gruppo.

Gli azzurri hanno bisogno di una vittoria per assicurarsi la qualificazione ai quarti di finale, che potrebbero ottenere a seconda dei risultati come primi o secondi. Una perdita non significherebbe eliminazione, almeno immediatamente, a meno che una perdita di 14 punti o più; Bisognerà poi vedere cosa accadrà in Australia-Germania (con gli australiani senza Aron Baynes, assente per il resto del torneo).

I due terzi della rosa nigeriana sono composti da giocatori NBA, ma finora hanno mostrato un gioco che non rispecchia le qualità di molti, tranne che per Giordania Nwora, grande protagonista fino ad ora. Ci sarà un’osservazione speciale, Ekpe Oudoh, il nuovo centro della Virtus Bologna, che affronterà due nuove compagne: Alexandre Pajola e, vicino al canestro, Amedee Tessitori.

Italia e Nigeria non si sono mai affrontate prima, e la prima volta arriva in un momento chiave delle trasferte di entrambe le squadre. Per la Nigeria potrebbe essere il miglior risultato olimpico di sempre, per l’Italia qualcosa che sembrava inaspettato poco meno di un mese fa, prima della trasferta a Belgrado. Meo Sacchetti sfida un decano delle panchine NBA, Mike Brown, tre anelli di assistente per i San Antonio Spurs poi head coach dei Los Angeles Lakers nell’annata 2011-2012, quando nel suo staff c’era anche Ettore Messina.

Italia-Nigeria scatterà alle 6:40 e definirà i primi scenari verso i quarti di finale del torneo olimpico di basket maschile. Divertiti con OA Sport LIVE LIVE!

Credito: Ciamillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *