Aleksandr è “fattore di guerra” a Kiev: “Vinceremo sicuramente”

Aleksandr è “fattore di guerra” a Kiev: “Vinceremo sicuramente”

Sembra calmo, ma la guerra è nel profondo della sua pelle. Aleksandr mostra un video, girato vicino a casa sua. Corpi carbonizzati, un cane morto, un’auto sparata, sangue sull’asfalto. “Questa è la cosa peggiore che ho visto finora. Ecco come appare la ‘liberazione’ dei russi”.

Il sonno va bene. Non buono, ma sufficiente. “Non sono un robot, ho solo bisogno di riposare. Riesco a dormire mentre i missili prendono di mira Kiev. Penso solo: non lascio che quei bastardi mi rovinino il sonno e poi mi addormento”.

“È difficile sparare ai giovani russi”

Kiev per ora resiste una colonna militare 60 chilometri a nord si sono avvicinati e alla fine circonderanno e assedieranno la città. “Non eravamo sufficientemente preparati per un attacco dalla Bielorussia, ecco perché le truppe sono state in grado di entrare così in profondità nel Paese. Li abbiamo lasciati entrare in profondità nel Paese, quindi ora hanno problemi di approvvigionamento a causa degli ostacoli”, ha disse.

“Ci sono anche molti giovani soldati dalla parte russa, di età compresa tra i 18 ei 20 anni”, ha detto Aleksandr. “Ho sentito dalla parte ucraina che hanno difficoltà a sparargli, ragazzi così giovani e ignoranti”.

Aleksandr sente dai soldati che alcuni soldati russi scappano e si girano. “Pensavano che sarebbero stati accolti con fiori come liberatori; gli è stato detto questo. E sono rimasti sorpresi dal fatto che quasi tutti i villaggi in Ucraina avessero lampioni e strade asfaltate, è diverso in molte città russe”.

Lo spirito di Kiev

Le notizie di soldati che disertano sono ampiamente condivise in Ucraina, ma non possono essere verificate. In ogni caso, tali storie servono come impulso morale. Così fa la storia di “The Ghost of Kiev”, uno sconosciuto pilota di caccia che è cresciuto fino a raggiungere proporzioni quasi mitiche dopo una settimana di guerra. Presumibilmente ha abbattuto sei aerei russi il primo giorno dell’invasione; ora il contatore sarebbe già alle 21

READ  Enorme cimitero dell'età del bronzo scoperto a Stonehenge

L’ex presidente Poroshenko ha condiviso una foto del presunto “fantasma”:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *