Alluvioni ad Auckland (Nuova Zelanda), in vigore lo stato di emergenza

Alluvioni ad Auckland (Nuova Zelanda), in vigore lo stato di emergenza

PAPÀ

Notizie ONS

Forti piogge hanno allagato parti della città neozelandese di Auckland. In poco tempo è caduta così tanta pioggia che il sistema fognario non è riuscito a gestirla.

Un numero imprecisato di persone ha dovuto essere evacuato, soprattutto dalle zone basse. Secondo i media locali, diverse persone sono ancora bloccate in casa. Un cadavere è stato trovato anche nella casa di un subacqueo, riporta il quotidiano. L’araldo della Nuova Zelanda. Non è ancora chiaro se si tratti di una vittima dell’alluvione.

Lo stato di emergenza si applica ad Auckland e dintorni, anche perché il maltempo dovrebbe continuare fino a domani mattina (ora locale).

Servizi di emergenza mobilitati in massa per salvare le persone:

Inondazioni dopo forti piogge in Nuova Zelanda

Agli abitanti di Auckland è stato detto di non guidare poiché molte strade sono allagate. In diversi luoghi, le persone sono rimaste bloccate con i loro veicoli. I servizi di emergenza hanno dovuto soccorrere i conducenti.

Le immagini mostrano che gli edifici dell’aeroporto di Auckland sono in parte sott’acqua. I voli da e per la città dell’Isola del Nord sono stati cancellati o deviati.

A causa delle forti piogge, un concerto del cantante britannico Elton John è stato cancellato all’ultimo minuto. Secondo l’organizzatore, la situazione sul sito è troppo pericolosa. Migliaia di persone sono dovute tornare indietro sotto la pioggia.

Il concerto ha dovuto essere interrotto all’inizio del 2020 perché Elton John aveva perso la voce durante la performance. Emotivo ha poi lasciato il palco. Il concerto di oggi è stato il concerto di recupero.

READ  Incontro tra Putin e Xi: cosa c'è in gioco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *