Almeno 77 morti nel sud degli Stati Uniti per l’uragano Ian | ADESSO

Nel sud degli Stati Uniti, il bilancio delle vittime dell’uragano Ian è salito ad almeno 77. NBC. Lo stato della Florida è stato particolarmente colpito. Ma Ian ha fatto molti danni anche nella Carolina del Nord e del Sud.

Ian è approdato in Florida mercoledì scorso. Questo stato ha subito il maggior numero di morti: almeno 66. Gli altri 11 decessi si sono verificati nella Carolina del Nord.

Più di un milione di persone in Florida sono ancora senza elettricità. Gli assicuratori stimano i danni in Florida in almeno 63 miliardi di dollari (più di 64 miliardi di euro). Su immagini aeree di CNN si può notare che alcune città costiere sono state completamente distrutte.

Ian ha perso molte forze da sabato mattina. La tempesta si sta attualmente spostando attraverso lo stato della Virginia, verso l’Oceano Atlantico. Il National Weather Service degli Stati Uniti prevede che si stabilizzi entro domenica mattina.

Ciò non significa che i problemi negli stati del sud siano stati risolti. Continuerà a piovere forte sulle orme di Ian. A livello locale, questo potrebbe portare ad inondazioni, avverte il National Weather Service. La Florida deve anche fare i conti con le inondazioni fino alla prossima settimana. I fiumi dello stato meridionale stanno lottando per drenare tutta l’acqua piovana.

READ  NUMERI VINCITORI EUROJACKPOT / Sorteggio di oggi 2 luglio (conc 26/2021)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.