Anche la squadra francese B perde punti in Nations League a causa del pareggio in Croazia |  ADESSO

Anche la squadra francese B perde punti in Nations League a causa del pareggio in Croazia | ADESSO

Anche la Francia non è stata in grado di convertire in vittoria la seconda partita della Nations League lunedì. Il campione del mondo in carica non è andato oltre il pareggio per 1-1 durante una visita in Croazia. Nello stesso girone, la Danimarca ha vinto in trasferta in Austria: 1-2.

A causa del pareggio nel replay della finale della Coppa del Mondo 2018, la Francia rimane terza con un punto nel Gruppo 1 della Divisione A. L’ultima vincitrice del torneo ha iniziato la Nations League venerdì allo Stade de France con una sorprendente sconfitta contro la Danimarca . (1 -2).

Proprio come nella partita contro la Danimarca, la trasferta della Francia in Croazia non è andata bene. Con non meno di dieci modifiche all’undici titolare, la squadra dell’allenatore della nazionale Didier Deschamps ha da tempo lasciato un’impressione poco ispirata.

Nonostante la partita difficile, la Francia, subentrata senza le stelle Kylian Mbappé e Karim Benzema, è passata in vantaggio subito dopo l’intervallo. Wissam Ben Yedder manda in profondità Adrien Rabiot, dopodiché il centrocampista colpisce dall’interno del piede: 0-1.

Il gol di Rabiot sembrava essere il gol della vittoria, fino a quando Andrej Kramaric ha segnato dal dischetto a sette minuti dalla fine. L’attaccante è stato autorizzato a costruire dopo una lunga deliberazione al VAR, essendo stato schiaffeggiato in area di rigore dal sostituto francese Jonathan Clauss.

Luka Modric ha giocato la sua 150esima partita in nazionale con la Croazia contro la Francia.


Luka Modric ha giocato la sua 150esima partita in nazionale con la Croazia contro la Francia.

Luka Modric ha giocato la sua 150esima partita in nazionale con la Croazia contro la Francia.

Foto: Reuters

Lavoro notturno per Austria e Danimarca

La battaglia per il primo posto nel girone Francia-Croazia è stata vinta dalla Danimarca a spese dell’Austria (1-2). Il duello a Vienna si è concluso dopo la mezzanotte, poiché i lampioni inizialmente non funzionavano a causa di un’interruzione di corrente.

READ  Gol e assist per Lewandowski di un anno quando De Jong vince il Barca

Circa 1,5 ore dopo il tee time originale, la palla ha iniziato a rotolare. I gol del danese Pierre-Emile Højbjerg e dell’austriaco Xaver Schlager sembravano finire in pareggio, fino a quando Jens Stryger Larsen ha segnato il gol della vittoria a sei minuti dalla fine con un tiro sorprendente: 1-2 .

Nel Gruppo 3 di Division C, la Slovacchia ha perso in casa contro il Kazakistan: 0-1. Dopo quasi mezz’ora, Aslan Darabayev ha aperto le marcature, dopodiché la Slovacchia è andata a caccia del pareggio senza successo con i sostituti Tomás Suslov (FC Groningen) e Róbert Bozeník (Düsseldorf, ingaggiato dal Feyenoord).

L’altra partita del Gruppo 3 tra Bielorussia e Azerbaigian (0-0) è stata offuscata da un bizzarro fallo dell’esordiente Gismat Aliyev. L’azero ha colpito il suo diretto avversario con una gamba alta e dritta e, ovviamente, ha ricevuto subito un cartellino rosso.

La partita tra Bielorussia e Azerbaigian si è giocata in Serbia, perché la Bielorussia, in quanto alleata della Russia, non è autorizzata a giocare duelli nel proprio paese a causa di un calcio di rigore del ‘. Per lo stesso motivo, una sola partita è stata giocata in serie B a causa dell’esclusione della Russia: Islanda-Albania è finita indecisa (1-1).

Per gli utenti dell’app, tocca il tweet sopra per guardare l’azione selvaggia di Gismat Aliyev.

Consulta i risultati, il programma e la classifica della Società delle Nazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *