Ancora più piloti ricevono una penalità in griglia per il Gran Premio d’Italia di F1

Ancora più piloti ricevono una penalità in griglia per il Gran Premio d’Italia di F1



Ian Parkes e Lars Leftink


Quasi metà del gruppo inizierà il Gran Premio d’Italia domenica con una penalità in griglia, mentre altri tre piloti si sono aggiunti a una lista sempre più ampia di piloti con una penalità in griglia sabato.

I nuovi nomi sono lepre-Autisti Kevin Magnussen e Mick Schumacher e Esteban Ocon. Magnussen riceve una penalità di 15 posizioni perché la sua vettura è dotata di un nuovo motore a combustione, un turbocompressore e un MGU-H. Il VF-22 di Schumacher ha anche un nuovo ICE, oltre alla sostituzione di tutte le parti del cambio. Perderà anche 15 posti.

Ocon

Ocon, nel frattempo, ha ricevuto una nuova moto, la sua quinta dell’anno, e dovrà affrontare una penalità di cinque posizioni. Il trio porta ora a nove il numero totale dei piloti per la gara di Monza. Lewis Hamilton, carlo sainz e Yuki Tsunoda tutti hanno penalità, quindi decideranno chi inizia fino in fondo. Valtteri Bottas di Alfa Romeo riceverà una penalità di 15 posti per la sostituzione di parti del motore, mentre il duo Red Bull Max Verstappen e Sergio Perez ricevono rispettivamente cinque e dieci posti in griglia perché i loro RB18 hanno ricevuto nuovi motori (a combustione). Ferrari nel frattempo ha colto l’occasione per aggiungere altri componenti al pool per Sainz, ovvero un nuovo motore, turbocompressore, MGU-H e MGU-K.

Penalità sulla griglia del GP d’Italia

Max Verstappen [Red Bull] – cinque posti

Esteban Ocon [Alpine] – cinque posti

Sergio Perez [Red Bull] – 10 posti

Valtteri Bottas [Alfa Romeo] – 15 posti

Kevin Magnussen [Haas] – 15 piazzole

Mick Schumacher [Haas] – 15 piazzole

Lewis Hamilton [Mercedes] – in fondo alla griglia

carlo sainz [Ferrari] – in fondo alla griglia

Yuki Tsunoda [AlphaTauri] – in fondo alla griglia

READ  Roma, due punti positivi. Pellegrini: "Mourinho è l'uomo perfetto" - Forzaroma.info - Ultime notizie As Roma calcio - Interviste, foto e video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *