Antec presenta il case P20C-ATX che costa 125 euro – Informatica – Novità

Antec ha introdotto il P20C, un case ATX dotato di serie di tre ventole da 120 mm e dotato di un pannello laterale in vetro. Il produttore fornisce anche una versione P20CE, con pannello laterale in metallo anziché in vetro. Entrambe le versioni sono ora in vendita a 125 euro.

Il P20C è il nuovo modello mid-tower di fascia alta della gamma Antec e supporta schede madri eATX larghe fino a 330 mm. Ci sono sette slot PCI-e sul retro. Il case viene fornito di serie con tre ventole ARGB da 120 mm nella parte anteriore, anche se qui si adattano anche tre ventole da 140 mm o due da 185 mm. Tre copie da 120 mm o due copie da 140 mm nella parte superiore, una ventola da 120 mm nella parte posteriore. All’apconcludere adatto anche per altri due fan. Oltre alle tre ventole, il case è dotato anche di uno splitter da 1 a 4 ventole.

Per il raffreddamento ad acqua, un radiatore da 360 mm si adatta alla parte anteriore e superiore; un radiatore da 120 mm si inserisce nella parte posteriore. Le schede grafiche possono essere lunghe fino a 375 mm, il dispositivo di raffreddamento della CPU non può superare i 170 mm e l’alimentatore non può superare i 205 mm. C’è anche spazio per due unità da 2,5″ e due unità da 3,5″ o per quattro unità da 2,5″.

I pulsanti e le porte del cabinet Midtowerk sono in primo piano. Ecco i pulsanti di accensione e ripristino, due porte USB 3.0, una porta USB 3.2 di tipo C e due porte da 3,5 mm. La parte anteriore ha un motivo a rete ed è fissata con perni, che ne facilitano la rimozione, secondo Antec. Dietro c’è un filtro antipolvere, che è fissato con clip. Il mobile misura 483x220x490mm.

READ  La Juventus non licenzierà Ronaldo, ma per il rinnovo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *