Apple accusata negli Stati Uniti: ha il monopolio degli smartphone e viola le leggi antitrust. Dipartimento di Giustizia in azione

Apple accusata negli Stati Uniti: ha il monopolio degli smartphone e viola le leggi antitrust. Dipartimento di Giustizia in azione

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha avviato un’azione legale contro Apple per presunte violazioni delle regole antitrust. Secondo quanto riportato, l’azienda è accusata di avere un monopolio dannoso sul mercato dei telefoni, bloccando app di messaggistica tra piattaforme diverse, limitando wallet di parti terze, la compatibilità di smartwatch e bloccando programmi non presenti sull’App Store.

L’azione legale potrebbe obbligare Apple a fare cambiamenti al suo modello di business, che ha registrato vendite per oltre 200 miliardi di dollari con l’iPhone e 40 miliardi con l’Apple Watch nel 2023. Tuttavia, l’azienda difende la sua posizione, sostenendo di innovare per creare tecnologia che le persone amano e rispettando la privacy e la sicurezza.

Apple sostiene che l’azione legale minaccia la sua capacità di creare il tipo di tecnologia attesa dal pubblico e creerebbe un pericoloso precedente. Resta da vedere come si evolverà la situazione e quali saranno le conseguenze per il gigante tecnologico. Continuate a seguire Hamelin Prog per ulteriori sviluppi su questa storia.

READ  La navetta Crew Dragon in orbita: Una comandante guida tre astronauti verso la stazione internazionale - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *