Arnautovic a Bologna: tifosi bloccano via Indipendenza nella lunga attesa – sport – calcio

Bologna, 26 luglio 2021 –Dopo un lunghissima attesa, tinta di fumo come se via Indipendenza fosse un tratto della curva Bulgarelli (video), alle 21:55 i due furgoni neri con a bordo l’asso austriaco Arnautovic (Foto), sua moglie Sarah, il manager dell’attaccante e il manager del club rossoblù Marco Di Vaio, hanno tagliato le due ali della folla per librarsi davanti all’ingresso dell’hotel.

Arnautovic, berretto e maschera nera, scese dal furgone. ha salutato i fan con una rissa una mano sul cuore e imitando il gesto di inchinarsi in segno di ringraziamento. Poi ha afferrato le “due canne” con la sua effige in maglia rossoblù che i tifosi gli avevano preparato, scatenando un putiferio di cuori.

La sua prima notte a Bologna è improbabile che Arnautovic riesca a dimenticarla.

Cinquecento i fan stanno aspettando davanti all’ingresso dell’Hotel I Portici in via Indipendenza, a Bologna. UNA esplosione di Arnautovic issato al cielo per invocare l’arrivo del nuovo “messia” rossoblù. E un’ondata contagiosa di passione che contagia (e valorizza) le vie del centro storico.

Sinisa Mihajlovic sbarca su Instagram: “Eccomi”

I tifosi rossoblù si sono quindi preparati ad accogliere Marko Arnautovic sin dalle prime ore del pomeriggio. Il piano del centravanti austriaco era in ritardo per brutto tempo. si lega a Bologna con un contratto a tempo di tre stagioni, insieme a opzione per il quarto.

Il tam tam sui social ha reso l’attesa febbrile. Risultato: via indipendenza quasi bloccato all’ingresso dell’hotel che accoglierà Arnautovic nel la sua prima notte a Bologna. Bandiere, sciarpe, maglioni rossi e blu e anche qualche coro ricurvo.

falso

READ  i risultati del 29 luglio a Tokyo 2020- Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *