Assalto di una 22enne a Strasburgo per aver indossato una gonna

AGI – Uno studente di 22 anni è stato insultato e aggredito per strada a Strasburgo, in Francia, da tre ragazzi per aver indossato una gonna. La storia di Elisabeth, denunciata alla polizia e raccontata dalla radio France Bleu Alsace, ha scandalizzato la nazione. La polizia ha aperto un’indagine per identificare i responsabili mentre il governo ha espresso la sua “condanna assoluta” per gli eventi “gravissimi” e ha chiesto che si chiarisca quanto sta accadendo.

La giovane donna stava tornando a casa quando è passata accanto al gruppo. Uno dei tre esclamò “guarda questa p … con la gonna!” Disse Elisabeth alla radio. Due di loro l’hanno tenuta e il terzo l’ha colpita in faccia, lasciandola con un occhio nero, ha aggiunto. Nessuno è venuto in suo aiuto nonostante una dozzina di persone che hanno assistito alla scena.

L’account Twitter di France Bleu Alsace ha pubblicato una foto del viso contuso di Elisabeth. Foto che è diventata virale e ha scatenato la furia di centinaia di utenti. “I fatti presentati sono molto gravi”, ha detto il portavoce del governo Gabriel Attal. “In Francia, devi poter uscire per strada vestita come vuoi. Non possiamo accettare che una donna in Francia oggi si senta in pericolo, molestata, minacciata o picchiata a causa del modo in cui si veste. “, lei ha aggiunto.

La viceministro Marle’ne Schiappa, incaricata delle questioni di parità, si è recata ieri a Strasburgo per parlare in pubblico della sicurezza delle donne. “Quando assistiamo a molestie di strada, aggressioni sessiste o sessiste su donne in uno spazio pubblico, dobbiamo reagire e chiamare la polizia”, ​​ha detto alla televisione Lci.

READ  La preghiera della sera da recitare oggi 12 settembre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *