ASUS presenta la scheda madre B760 con connessioni posteriori – Informatica – Novità

ASUS presenta la scheda madre TUF GAMING B760M-BTF. Questa scheda madre ha un socket LGA1700 per processori Intel e ha quasi tutte le connessioni, ad esempio per l’alimentazione e le unità SATA, sul retro. ASUS non condivide un prezzo al dettaglio suggerito.

ASUS fornisce TUF GAMING B760M-BTF un fattore di forma micro-ATX e un chipset Intel B760, che lo rendono adatto ai processori Alder Lake e Raptor Lake. È la prima scheda madre della nuova serie BTF di ASUS. BTF sta per “Ritorno al futuro” e significa che quasi tutte le connessioni sono state spostate sul retro della scheda madre.

Sul retro della scheda madre si trovano, tra l’altro, il connettore a 8 pin per l’alimentazione del processore, il connettore ATX a 24 pin, i connettori SATA, uno degli slot SSD M.2 e le prese per le testine audio, USB, led rgb e ventole. Sulla parte anteriore ci sono altri due slot M.2, due slot PCIe x16, il socket LGA1700 e quattro slot dimm per la memoria DDR4.

Lo spostamento di questi connettori sul retro della scheda madre dovrebbe rendere i cavi meno visibili nei sistemi degli utenti. Gli utenti devono quindi avere un case con i fori necessari in modo che i cavi possano essere collegati dietro la scheda madre.

Il concetto BTF di ASUS non è unico; diversi produttori hanno già offerto progetti simili. Gigabyte ha precedentemente presentato la sua serie Project Stealth e l’ha rilasciata in forma barebone. MSI ha anche mostrato in precedenza una scheda madre del concetto Project Zero. La scheda madre ASUS BTF è il primo sistema che sarà disponibile per l’acquisto da parte dei consumatori che desiderano costruire il proprio PC.

READ  Nokia sta affrontando un grave problema di smartphone con il G22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *