AURONZO DAY 2 – Lazio, Sarri plasma tutti i reparti: prima difesa, poi centrocampista e attacco

AURONZO – Dopo la seduta mattutina, la squadra si è ritirata negli spogliatoi. Appuntamento alle 17.30, sempre lì, per la diretta pomeridiana.

AGGIORNAMENTO 11.30 – Maurizio Sarri ha rimandato in palestra i difensori per concentrarsi ora su centrocampisti e attaccanti. Elevata velocità di manovra e soprattutto la richiesta di tagli e inserimenti. Da attaccanti “di parte”, come ama definirlo il tecnico, ci vuole tutto: copertura, scarico pulito, inserimento. I passaggi “puliti”, insiste Sarri.

AGGIORNAMENTO 11.15 – Sarri chiede copertura anche agli estranei in caso di buco nell’uscita centrale. Continua poi a chiedere grande attenzione a Reina e Strakosha per comandare e memorizzare i movimenti.

AGGIORNAMENTO 11.05 – Circa 120 tifosi sugli spalti, più di ieri pomeriggio. C’è tanto silenzio, come se fossero stati rapiti dalle notizie per terra. Vediamo anche molti bambini che giocano a calcio.

AGGIORNAMENTO 11.00 – Molti errori, ma anche miglioramenti. La rivoluzione di Sarri nasce dai movimenti, per non dilaniare, del difensore centrale partigiano che deve uscire con il pallone. I dettagli sono numerosi, il lavoro sul campo sarà fondamentale e predominante. Anche oggi è importante il ruolo di Hysaj, che più volte ha avuto a che fare con Radu per far comprendere ancora meglio i desideri dell’allenatore.

AGGIORNAMENTO 10.48 – Maurizio Sarri ha preso sottobraccio la difesa. Senza affidare i movimenti ai suoi collaboratori, ha tenuto un rapporto su tutti i difensori a sua disposizione e ad eccezione di Bertini, che è tornato in palestra. L’allenatore ha più volte interrotto l’esercizio per sottolineare cosa si aspetta dal suo reparto. Grande soddisfazione quando i movimenti hanno mostrato un minimo di automatismo: “Ben fatto, si parte”. L’allenatore non perde di vista il suo portiere, Pepe Reina. Vuole che lo spagnolo sia in testa e, se c’è un errore, lo interroga su cosa è andato storto, come essere un difensore troppo alto.

READ  YouTuber costruisce schermi di laptop e iPad in un PC a tre schermi - Computer - Geeks

AGGIORNAMENTO 10.40 – In campo anche i portieri con Nenci e Grigioni. In questo momento fase di riscaldamento con soste e passi Fermati con un piede, passa con l’altro piede.

AGGIORNAMENTO 10:30 – La squadra è entrata puntualmente nel campo principale. Prima un piccolo briefing con Sarri per i difensori, poi l’inizio del lavoro atletico. Il resto della squadra è rimasto in palestra. Con lo staff del nuovo allenatore della Lazio quindi solo il reparto difensivo per il momento.

AURONZO – La Lazio è arrivata sul campo di Zandegiacomo intorno alle 10 e ha iniziato i lavori di potenziamento e propriocezione indoor. Il gruppo biancoceleste è atteso in campo alle 10:30. Pali e coni sono già stati posizionati a terra accanto alla principale per un allenamento intensivo nei cambi di direzione. Segui la diretta con lalaziosiamonoi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *