Barcolana annullata | Vento e vele

A causa delle condizioni meteorologiche marittime presenti nel Golfo di Trieste, il Comitato di Regata, sulla base delle indicazioni della Capitaneria di Porto e sentito la società organizzatrice, ha valutato l’allerta meteo emessa dalla Protezione civile e le previsioni meteo emesse. dall’Osmer per oggi, domenica 11 ottobre, ha deciso di annullare la Coppa d’Autunno – Barcolana 52 presentata da Generali.

La decisione è stata presa questa mattina alle 7 del mattino, tenendo conto dell’evoluzione del tempo secondo le previsioni per Bora forte e della realizzazione dell’allerta meteo emessa ieri dalle autorità.

Di fronte a condizioni meteorologiche marine come oggi – ha commentato il presidente dell’SVBG, Mitja Gialuzi marittimi riconoscono la necessità di garantire la sicurezza del personale di terra e delle navi. Abbiamo lavorato molto per mettere in sicurezza l’evento dal punto di vista della salute, ora dobbiamo rispondere nel modo più corretto e secondo logiche marine alle condizioni meteorologiche e annullare la regata. È una decisione impegnativa ma necessaria che preserva tutti gli abitanti della Barcolana e rispetta tutti quegli equipaggi che hanno familiarità con le piccole imbarcazioni che sono al centro di questa regata. C’è qualcosa di liberatorio nel vento che batte Covid: abbiamo superato le difficoltà di organizzare la Barcolana in questo contesto, e fermarci in questa edizione è stato proprio il nostro elemento naturale, il vento.“.

Gli organizzatori hanno monitorato le mutevoli condizioni per tutta la notte, hanno lavorato al rafforzamento degli ormeggi, hanno mandato in mare il rimorchiatore alle 4 del mattino e posizionato le boe di partenza alle 4.30 di questa mattina: alle 5.30 del mattino. il rimorchiatore è stato posizionato in alto sopra il Boa 1 al fine di misurare il vento in questa zona strategica del golfo per la regata e da qui fornire le informazioni necessarie per successive valutazioni delle condizioni del mare e del vento.

READ  Inter, probabili formazioni: due recuperi importanti per Inzaghi

Alle 7 del mattino, durante il briefing presso l’Autorità Portuale, è stata presa la decisione di annullare la regata. “Come ricordiamo tante volte nelle ultime settimane – ha commentato il presidente GialuzLo scorso luglio è venuto a mancare il nostro Sandro Chersi, uno dei padri ispiratori della regata, grande esperto di previsioni meteorologiche. Ecco, gli dedichiamo questa scelta impegnativa perché sappiamo che l’avrebbe approvata e chiudiamo questa edizione con le sue parole: il buon marinaio salva la barca e il suo equipaggio nella tempesta, l’ottimo marinaio ha scelto di non uscire. e dalla finestra osserva il buon marinaio in mare, mentre combatte per salvare la nave e l’equipaggio. Sandro, il nostro obiettivo è essere ottimi marinai, come ci hai insegnato“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *