Ferrari, Mekies: “Sviluppi nella giusta direzione” – F1 Team – Formula 1

Una vera boccata d’aria fresca qualifica il Nürburgring per il Ferrari. La seconda fila portata a casa da Charles Leclerc dà tanta fiducia al box rosso, che in gara tornerà a giocare le sue carte perché un buon piazzamento nonostante il podio sarà solo questione tra Mercedes e Verstappen.

È stata la migliore qualifica di metà stagione, non tanto per il risultato quanto per la prestazione complessiva – ha detto il direttore sportivo del Cavallino, Laurent MekiesCharles è stato fantastico: ha subito riacquistato la fiducia in pista, è migliorato costantemente e ha così eguagliato il miglior risultato stagionale ottenuto sabato, facendo emergere tutto il potenziale della SF1000. Sebastian ha ancora qualche difficoltà e non è riuscito a superare la Q2 ma avrà almeno la possibilità di scegliere la migliore mescola per la prima parte di gara ”.

Leclerc: “Tutto è possibile”

“I piccoli aggiornamenti che abbiamo fatto qui e due settimane fa a Sochi ci hanno dato qualcosa in più in termini di prestazioni: niente di eccezionale ma quando le differenze sono piccole basta poco per saltare. significativo. – Ha aggiunto – Tuttavia, la cosa più importante è quella questi sviluppi sembrano confermare che tutti gli sforzi del team a Maranello stanno andando nella giusta direzione: è per la finale di questo campionato ma, soprattutto, per il prossimo ”.

Giovinazzi vince la Q2

“Il la gara sarà ancora più incerta del solito poiché tutte le squadre hanno pochissime referenze, sia perché non corriamo su questa bellissima pista da sette anni, sia perché ieri non abbiamo potuto correre a causa delle condizioni meteo. Dopo questo risultato, abbiamo la possibilità di scegliere diverse strategie con i nostri piloti e cercheremo di sfruttare al meglio questa opportunità. Infine, Voglio congratularmi con il nostro pilota di riserva, Antonio Giovinazzi, per la miglior qualifica della stagione: una prestazione che gli darà sicuramente rinnovata fiducia ” conclude Mekies.

READ  MotoGP, Miller ha fatto il fenomeno nelle FP2 di Le Mans, Rossi è arrivato 5 °. Dovizioso 19 ° disastro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *