Bethesda condivide nuovi dettagli su Starfield in una presentazione di 45 minuti

Bethesda condivide nuovi dettagli su Starfield in una presentazione di 45 minuti

Bethesda ha condiviso nuovi dettagli su Starfield domenica sera. Durante una presentazione di Starfield Direct di 45 minuti, lo sviluppatore discute le varie caratteristiche del prossimo gioco di ruolo spaziale. La partita è ancora prevista per il 6 settembre.

Starfield sta esplorando secondo Bethesda “l’età d’oro dei primi viaggi nello spazio”. Bethesda chiama questa ambientazione “NASA Punk”. Le astronavi e le tecnologie del gioco sono quindi, secondo lo studio, “avanzate, ma pratiche e riconoscibili”. La storia principale di Starfield ruota attorno a Constellation, un’organizzazione che cerca di svelare i misteri dell’universo e alla ricerca dei cosiddetti artefatti.

Questa avventura inizia nella città di Nuova Atlantide, la prima colonia umana nello spazio. Secondo Bethesda, è la città più grande che lo sviluppatore abbia mai creato. Oltre alla storia di Constellation, secondo Bethesda, il gioco avrà anche molte altre trame che i giocatori potranno seguire. La presentazione mostra varie città su altri pianeti, come una colonia mineraria su Marte, Neon “città del piacere” e Akila City, una città con un occidentale– come tema.

Bethesda sottolinea ancora una volta nella sua presentazione che Starfield riceverà “oltre mille” pianeti, che lo sviluppatore aveva già annunciato lo scorso anno. I giocatori possono volare liberamente su questi pianeti. I giocatori sui pianeti possono raccogliere risorse con un laser, completare missioni e incontrare “cose ​​inaspettate”, afferma il capo di Bethesda Todd Howard. I pianeti vengono generati proceduralmente quando un giocatore si avvicina a loro. Quindi i blocchi di terreno vengono uniti. Successivamente, vengono aggiunti luoghi, creature viventi e risorse.

Per viaggiare tra i pianeti, il gioco ottiene una mappa stellare. Visualizza informazioni sui pianeti in questione, come temperatura, gravità, atmosfera, flora e fauna. La mappa mostra anche pianeti con luoghi e missioni importanti, oltre ai tanti pianeti più spogli ma ricchi di risorse. Infine, i giocatori possono rimpicciolire e viaggiare verso diversi sistemi stellari.

READ  Maggiori dettagli sulla serie Ryzen 7000 rilasciata

È anche possibile costruire avamposti sui pianeti, consentendo ai giocatori di estrarre risorse mentre si trovano altrove. I giocatori possono viaggiare velocemente verso la loro nave durante l’esplorazione. Il gioco avrà anche compagni e membri dell’equipaggio che i giocatori potranno reclutare sulla loro nave e portare con sé mentre esplorano i pianeti.

L’astronave è la casa del giocatore e dei membri dell’equipaggio. I giocatori possono personalizzare e aggiornare queste navi da soli negli Starport. Ad esempio, i giocatori possono aggiungere baie di carico extra in modo da poter svolgere missioni cargo o montare armi o scudi extra sulla loro nave per battaglie spaziali. In volo è anche possibile dividere la potenza tra i motori per una maggiore velocità o le armi per un danno maggiore. È anche possibile entrare e prendere il controllo delle astronavi nemiche.

Bethesda condivide anche alcuni dettagli tecnici su Starfield. Lo studio dice che usa il tempo reale Illuminazione globale, che basa l’illuminazione planetaria sul tipo di stella e sull’atmosfera del pianeta. Il gioco beneficia anche di un nuovo sistema di animazione. Come in altri titoli Bethesda, il gioco è giocabile sia in prima che in terza persona. Secondo lo studio, il gioco presenta anche un sistema di combattimento aggiornato con animazioni più fluide e armi modificabili.

Starfield uscirà il 6 settembre. Il gioco apparirà quindi per PC e Xbox Series X e S. È il primo grande gioco che Bethesda Softworks ha rilasciato da quando Microsoft ha acquisito quello studio. La società ha anche mostrato un’edizione Constellation del gioco domenica sera, che viene fornita con un orologio e costa $ 300.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *