“Bonucci ko. Il mio futuro? Abbiamo ancora tempo “

L’ostacolo è pesante, perché per sostenere il Coppa Italia ci sarà l’Atalanta de Gasperini. Ma Pirlo può contare sull’eterna fame di Cristiano Ronaldo, ansioso di mettere in mostra l’unico trofeo ancora mancante. L’unico inconveniente è il ko di Bonucci. “La partita sarà la stessa del campionato, quando incontri l’Atalanta sai dove stai andando – ha detto il tecnico della Juve in conferenza il giorno prima – Gioca con grande intensità e portati a una partita a livello europeo“.

Chiellini: “Vogliamo fermare la favola dell’Atalanta”

Pirlo: “Bonucci introvabile”

Finale di campionato? Pensiamo solo alla Coppa Italia, da giovedì penseremo al resto. Abbiamo vinto questa finale in campo, battendo l’Inter in due partite agguerrite. Vogliamo davvero portare a casa il trofeo. Bonucci? Non giocherà perché ha avuto un problema al ginocchio in allenamento, una distorsione“.

Pirlo e la questione del futuro

Il nostro aspetto mentale non cambierà perché ci concentriamo solo su quello. Ho confermato dall’azienda? Penso solo a fare bene il mio lavoro, concludendo questa stagione in grande stile. Ci sarà tempo per parlare del mio futuro. Abbiamo diverse soluzioni davanti, gli attaccanti stanno tutti bene. Kulusevski accanto a Ronaldo può essere una soluzione, decideremo domani“.

Pirlo: “Dybala pronto a giocare”

A livello fisico, va tutto bene, stiamo guardando i dati e i dati ci danno ragione. Corriamo e scattiamo più degli altri. Ma in questo periodo è la testa che conta di più“. Sul ritorno dei tifosi allo stadio:”Questa è una buona notizia, puoi vedere la differenza. Abbiamo bisogno di stimoli, il pubblico attira la tua attenzione. Dybala sta bene, si è allenato bene. È pronto per giocare“.

READ  Calciomercato Juventus, Romero zero nel mirino di Allegri

Pirlo parla di Gasperini

Ho giocato due finali nel primo anno? Sono stato fortunato. Ma Gasperini ha dimostrato di avere molte capacità, abbiamo due percorsi diversi. È molto soddisfatto di tutto il lavoro che fa. L’Atalanta è ormai riconosciuta in tutta Europa. Sono solo all’inizio“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *