Brillano Cuadrado, Arthur e Locatelli

I colleghi di Sportmediaset hanno giudicato la prestazione dei protagonisti di Juventus-Sampdoria. Ecco le valutazioni e le recensioni:

quadrato 7 – Civettuolo per tutto il primo tempo, intraprende una sfida personale con Falcone e lo batte forse con la conclusione meno netta del repertorio. Sblocca il match di punizione confermandoti in una stagione ispirata dal punto di vista della realizzazione.

Artù 7 – Più dinamico e intraprendente del solito anche nelle zone più offensive del campo. Aggressivo, in alcune circostanze arriva anche a una conclusione personale, denotando tuttavia la piccola abitudine di farlo. Ripara con il passaggio decisivo di testa vincente di Rugani.

Locatelli 7 – Un must per la Juventus a centrocampo, con Arthur più indietro è libero di essere più aggressivo per raccogliere più palloni in pressione offensiva. Decisivo in occasione del gol di Dybala recuperando palla sul passaggio del portiere.

Falcone 6.5 – Il gioco gli permette di essere sempre e costantemente impegnato, ma mostra grandi riflessi e arresti istintivi. Impreciso sul gol di Cuadrado anche per una deviazione, innocente su Rugani mentre sul terzo gol si mette proprio con un passaggio troppo morbido.

Conti 6 – Per un’ora di gioco, una prestazione intangibile e precaria, anche per la lunga assenza dal campo. Poi un lampo qualche secondo prima di svincolare un diagonale vincente che, se non altro, gli dà fiducia per il prosieguo della stagione.

Gli altri voti:

Juventus: Perin 6; De Sciglio 6, Danilo 6 (17’st Chiellini 6), Rugani 6,5, Alex Sandro 6; Cuadrado 7 (29′ st Aké 6.5), Locatelli 7, Arthur 7 (29′ st Bentancur 6), Rabiot 6.5; Kulusevski 6 (17′ st Dybala 6.5), Morata 6 (34′ st Kaio Jorge sv). Disponibili: Szczesny, Pinsoglio, McKennie, Pellegrini, Kaio Jorge, Bentancur, Aké, De Winter, Soulé, Miretti. All.: Landucci 6.5.

READ  Sony rilascia il controller DualSense Edge il 26 gennaio a 239,99 euro – Gaming – News

Sampdoria: Falcone 6.5; Bereszynski 5, Magnani 5,5, Murru 5,5; Conti 6 (19′ st Candreva 5.5), Thorsby 5.5 (19′ st Vieira 5.5), Rincon 5, Askildsen 5, Augello 5 (36′ st Dragusin sv); Caputo 5 (40′ st Ciervo sv), Torregrossa 5 (19′ st Gabbiadini 5). A disposizione: Ravaglia, Saio, Ferrari, Yepes, Aquino, Trimboli. Allenatore: Tufano 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *