Cagliari-Napoli, gli ultimi in allenamento: scelte obbligatorie per Gattuso [GRAFICO]

Lasciarsi alle spalle le delusioni di fine anno scorso: questo il gol di Cagliari e Napoli, reduce rispettivamente dalla sconfitta contro la Roma e dal pareggio interno con il Torino. In diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport 256 alle 15:00

Cagliari, Godin e Ounas non si riprendono

Di Francesco non potrà contare sugli ex giocatori del match, Ounas e Rog, né su Godin alle prese con un problema muscolare non ancora risolto. Assente anche Klavan a causa del coronavirus. Le scelte sono quindi abbastanza limitate per il tecnico, che schiera un 4-2-3-1 con Zappa, Ceppitelli, Walukiewicz e Lykogiannis davanti a Cragno. Nandez e Marin supereranno la difesa, mentre Pereiro, Joao Pedro e Sottil giocheranno alle spalle di Simeone. Nainggolan non è ancora disponibile, in quanto il contratto non verrà archiviato fino a lunedì.

CAGLIARI (4-2-3-1) probabile formazione: Cragno; Zappa, Ceppitelli, Walukiewicz, Lykogiannis; Nandez, Marin; Pereiro, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

Napoli, scelte obbligate in attacco

Con Osimhen positivo al coronavirus (e che deve ancora riprendersi dall’infortunio alla spalla) e Mertens ancora ai box, Gattuso si appoggia ancora una volta su Petagna in attacco, con Zielinski in prima fila e Lozano e Distintivo all’esterno. Senza Koulibaly, gli azzurri schiereranno Maksimovic al centro della difesa a fianco di Manolas. Fabian Ruiz e Bakayoko formeranno la coppia di centrocampisti, Di Lorenzo e Mario Rui giocheranno in trasferta. Il giovane Cioffi, classe 2002, detto anche.

NAPOLI (4-2-3-1) probabile formazione: Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna.

READ  Inter - Interspac, altri nove nomi: ci sono Zenga, Berti, Bonimba e De Luigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *