Elon Musk fissa la data per la prima spedizione

marzoElon Musk ha sempre detto che il suo sogno era quello di realizzare marzoe non si può dire che non stai facendo tutto il possibile per realizzarlo. Il magnate sudafricano naturalizzato dagli Stati Uniti lavora da anni al progetto SpaceX che dovrebbe, entro pochi anni, raggiungere il pianeta rosso. La corsa verso Marte, però, inizia a coinvolgere sempre più partecipanti; solo l’anno scorso in realtà il Cina ha annunciato l’intenzione di lanciare la propria spedizione che dovrebbe concretizzarsi entro il 2050.

Il tutto in un contesto dove si accelera il lavoro per avviare il colonizzazione della luna. Il nostro satellite naturale dovrebbe effettivamente agire come un file base orbitale facilitare la partenza di spedizioni esplorative; prima per il pianeta rosso e poi, si spera, per il resto del sistema solare.

Marzo: annuncio di Elon Musk

Tuttavia, le notizie di questi giorni sembrano riguardare le recenti dichiarazioni di Elon; secondo l’architetto di Starlink infatti, avverrà il primo viaggio sul pianeta: “Se saremo fortunati forse tra quattro anniLa prima spedizione con equipaggio potrebbe quindi essere più vicina di quanto ci si potrebbe aspettare; i viaggi nello spazio, tuttavia, devono essere anticipati inviando un veicolo senza pilota. entro due anni.

Piani Muschio dipenderà molto dal successo degli esperimenti che coinvolgono il veicolo spaziale Starship e il vettore Molto pesante che agisce come un’elica. Se i test delle due invenzioni dovessero dare risultati positivi Le previsioni di Musk potrebbe rivelarsi vero. Resta solo da aspettare, la prima spedizione marziana potrebbe aver luogo già nel 2024.

READ  oggi temporali e schiarite, mercoledì 4 temporali, giovedì 5 piogge e schiarite » ILMETEO.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *