Calciomercato Atalanta, rifiutata la prima offerta del Newcastle per Zapata: ecco la richiesta

I gioielli Atalanta sono ambiti da molti. E non solo, ovviamente, in Italia ma anche (e soprattutto) all’estero. Soprattutto in Premier League, con i radar che si fermano al Newcastle, club che finora sembra aver giocato molto nel mirino due grandi nomi della Dea: Robin Gosens e Duvan Zapata. Ma il colombiano è il primo per il quale è in corso un tentativo serio e concreto.

L’offerta ufficiale del Newcastle per Zapata

Non solo Gosens: c’è anche e soprattutto Zapata tra i gol di gennaio del Newcastle. Sembra complicato al momento fare l’ipotesi di un addio a metà stagione per il principe assalitore di Gasperini, soprattutto perché così non ci sarebbe abbastanza tempo per trovare un degno sostituto. Ma attenzione alla dirigenza bianconera: il Benfica ha alzato un muro per Nunez (che era l’obiettivo principale nelle idee iniziali) e quindi ora punta tutto sul colombiano, per il quale un prima offerta ufficiale: 5 milioni di sterline più 18 per obbligo di riscatto legato alla salvezza primo. Cifra ritenuta troppo bassa dal club di Percassi, che però non ha chiuso del tutto la porta, facendo la sua richiesta: la dea vuole 40 milioni di euro senza clausole, per essere sicuro di incassare l’intera somma da reinvestire per un centravanti al culmine del baratro tecnico che Zapata lascerebbe in eredità. Insomma, la trattativa resta ferma: i fantasy coach aspettano con impazienza…

READ  Maurizio Zamparini operato d'urgenza, è in terapia intensiva - Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.