Calciomercato Inter, Zhang ridimensionato | La squadra non c’è

Giuseppe Marotta © Getty Images

Inter, Zhang chiede abbattimento costi: riduzione salari e niente prezzo Scudetto: la squadra sconvolta, la dirigenza può dire addio

L ‘Inter è tornato a impadronirsi dello scettro del campione italiano dopo troppi anni di attesa. Ma i festeggiamenti in nerazzurro si sono spenti dopo che il presidente Zhang ha deciso di tagliare i costi. Il numero uno dell’Inter ha parlato con la dirigenza e discuterà presto la questione con i giocatori. Per seguire e interagire IN DIRETTA sulle ultime novità del Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, ok il prezzo è giusto | Vendita per 70 milioni

Calciomercato Inter, Zhang taglia i costi: possibile rivoluzione in estate

Steven zhang
Steven Zhang © Getty Images

Tuttavia, secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport”, a quali fughe di notizie da Appiano Gentile la squadra sarebbe seriamente contraria. L’annunciata austerità prevede infatti una riduzione dei costi operativi e sacrifici da parte del team e dello staff tecnico. Una prima richiesta è stata quella di rinunciare all’indennità scudetto e anche ai manager è stato chiesto di rinunciare allo stipendio mensile. Tuttavia, da parte della squadra, non sembra esserci alcuna volontà, né rinunciare ai bonus o alla rata mensile. E non sembra esserci molto margine di manovra in quella direzione.

LEGGI ANCHE >>> UEFA, UFFICIALE: ecco i rigori per Inter e Milan | La Juve trema

I fondi che arriveranno dalla holding Great Horizon serviranno per chiudere la stagione e iniziare quella successiva. Per continuare, però, serviranno altre risorse che l’Inter dovrà essere in grado di generare da sola. Nel frattempo, però, il rischio è quello di uno sfogo generale durante l’estate. I dubbi di Racconto, Marotta ed Aiuto sono in via di sviluppo ed è difficile immaginare il loro rinnovo contrattuale al momento (l’accordo con i tre scade nel 2022). Proprio Conte potrebbe essere la punta della bilancia. E oltre alla gestione, fai attenzione anche alla situazione con i giocatori. I grandi nomi, ovviamente, si sono trovati nel mirino di diversi grandi club europei. Lukaku molto apprezzato in Inghilterra, soprattutto a Chelsea e Manchester City, ma poteva partire solo per una cifra vicina ai 120 milioni di euro. A proposito di Lautaro Martinez il Real Madrid, mentre Giudice ci sarebbe il Baviera Monaco. L’agente dei due ha però sottolineato come il marocchino stia andando molto bene a Milano e sarà presto per il rinnovo dell’attaccante argentino..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.