Cammello scappato uccide due uomini allo zoo degli Stati Uniti |  All’estero

Cammello scappato uccide due uomini allo zoo degli Stati Uniti | All’estero

A fine pomeriggio la polizia ha ricevuto una telefonata: l’animale fuggito si sarebbe avvicinato alla fattoria e avrebbe aggredito le persone. Gli agenti sono arrivati ​​​​sulla scena e hanno trovato “due uomini privi di sensi a terra”, ha riferito venerdì il sito di notizie locale WPSD. L’animale stava ancora camminando in quel momento e si comportava ancora in modo aggressivo.

Sul posto sono intervenute diverse unità per assicurarsi che i passanti fossero portati in salvo. L’aggressivo cammello era ancora pazzo: l’animale ha aggredito un veicolo della polizia e si è rivolto agli agenti, che hanno poi cercato di aiutare le vittime.

Con la situazione che stava diventando così fuori controllo, è stato deciso sul posto di sparare all’animale.

Vittime

Secondo la dichiarazione della polizia, le vittime sarebbero Bobby Matheny, 42 anni, e Tommy Gunn, 47 anni. Gli uomini sono morti sul colpo per le ferite riportate.

Problemi sono stati segnalati dalle autorità in passato. Secondo il WPSD e altri media stranieri, la cura degli animali e le normative lasciavano un po’ a desiderare: gli animali avevano un accesso limitato all’acqua e i visitatori della fattoria didattica potevano accarezzare gli animali senza supervisione.

READ  Vagina sulla copertina di Playboy per la prima volta: "Epicentro di femminilità"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *