Carrefour, Stop a Pepsi e 7Up nei supermercati francesi: Prezzi troppo alti

Carrefour, Stop a Pepsi e 7Up nei supermercati francesi: Prezzi troppo alti

Carrefour smette di vendere i prodotti PepsiCo in Francia

Carrefour, uno dei più grandi supermercati in Francia, ha annunciato di non vendere più i prodotti del gruppo PepsiCo nei propri negozi. L’azienda ha preso questa decisione a causa dei rincari inaccettabili dei prezzi imposti dal produttore.

Un portavoce di Carrefour ha dichiarato che i prodotti Pepsi, 7Up e Lipton non saranno più disponibili sugli scaffali dei supermercati. Per spiegare questa scelta, verrà affisso un cartello informativo sugli scaffali vuoti.

Questa ultima mossa fa parte di uno scontro in corso tra le grandi catene di distribuzione e i produttori di beni di largo consumo. Carrefour accusa infatti i produttori di aver aumentato eccessivamente i prezzi, cercando di massimizzare i propri profitti.

Nel 2023, il margine di redditività di Carrefour è rimasto stabile a 1,9 miliardi di euro, mentre PepsiCo ha incrementato le previsioni di utile per tre volte grazie all’aumento dei prezzi. Nonostante l’azienda abbia subito critiche da parte dei consumatori, Carrefour ha deciso di intraprendere questa azione per proteggere gli interessi dei suoi clienti.

Non è solo in Francia che si sta verificando questa situazione. Anche in Germania, alcune catene di supermercati hanno interrotto i contratti di fornitura con PepsiCo a causa dei rincari eccessivi imposti dall’azienda.

Al momento, in Italia non ci sono iniziative simili a quella di Carrefour, ma i prezzi dei beni alimentari hanno cominciato a rallentare. È possibile che altre catene di supermercati prendano in considerazione misure simili per contrastare gli aumenti dei prezzi.

In ogni caso, i consumatori dovranno fare i conti con una diminuzione dell’offerta di alcuni prodotti PepsiCo nei supermercati. Sarà interessante osservare come questa situazione si evolverà e se porterà a cambiamenti significativi nel settore della grande distribuzione.

READ  Il prezzo della benzina in Italia cala a 1,8 euro al litro e va ai minimi dal 2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *