Claudio Baglioni: Gli abitanti di Lampedusa sono generosi verso gli immigrati – Il Fatto Quotidiano – Hamelin Prog

Claudio Baglioni: Gli abitanti di Lampedusa sono generosi verso gli immigrati – Il Fatto Quotidiano – Hamelin Prog

Claudio Baglioni presenta la sua nuova rock opera show “aTuttocuore” al Foro Italico di Roma

Claudio Baglioni ha presentato in anteprima al Foro Italico di Roma la sua nuova rock opera show “aTuttocuore” davanti a 700 invitati e 50 giornalisti. Questo spettacolo unico dura oltre tre ore e include ben 34 brani musicali, offrendo una vera esperienza di grande intrattenimento.

La produzione di “aTuttocuore” è caratterizzata da una dimensione post-apocalittica e onirica, volta a stimolare l’immaginazione dello spettatore. Il direttore artistico e regista teatrale Giuliano Peparini, insieme alla sorella Veronica, ha lavorato a stretto contatto con Baglioni per creare uno spettacolo davvero unico. La produzione vanta la presenza di 28 ballerini dell’Accademia Internazionale del Musical e 52 performer, che si esibiscono su uno sfondo di scenografie straordinarie.

Non solo gli elementi musicali e coreografici sono stati curati con grande attenzione, ma anche i dettagli del costume sono stati realizzati con estrema cura. Infatti, sono stati realizzati ben 550 costumi di alta qualità in soli cinque settimane. La scenografia e le luci, invece, sono state curate da una squadra composta da 450 corpi illuminanti e dal rinomato light designer Ivan Pierri.

Sul palco, oltre a Claudio Baglioni, ci sono anche otto musicisti, quattro archi, quattro fiati e cinque coriste, che contribuiscono a una performance musicale davvero coinvolgente. Durante lo spettacolo, Baglioni si trasforma in diversi personaggi, immergendosi in ambientazioni varie, come un circo visionario e romantico, gli anni ’80 e atmosfere di fine ‘800.

Inoltre, “aTuttocuore” include i grandi successi di Baglioni come “Mille giorni di te e di me”, “Questo piccolo grande amore” e “Noi no”. L’obiettivo dello spettacolo, come dichiarato da Baglioni stesso, è quello di creare una sensazione di meraviglia e coinvolgimento nel pubblico.

READ  Vittorio Brumotti di Striscia minacciato e aggredito a Napoli: ti sciolgo nellacido, ti stacco la testa

Ma “aTuttocuore” è anche uno spettacolo che si fa portatore di temi attuali. Durante la performance, vengono fatti riferimenti alla guerra in Ucraina e alla questione dei migranti a Lampedusa, offrendo una riflessione su questi temi che sono al centro dell’attenzione di tutti.

Dopo le date romane, lo spettacolo si sposterà in altre importanti città italiane come Verona, Palermo e Bari, per poi continuare la sua tournée in altri palazzetti in tutta Italia. Inoltre, si sta già pensando a un grande ritorno negli stadi, dimostrando quanto l’opera rock di Claudio Baglioni stia riscuotendo un grande successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *