Concerto Salmo ad Olbia. Solinas: “False accuse da Fedez, nessuna autorizzazione dalla Regione” | Nuovo

Risposta del governatore: “L’esibizione dal vivo del rapper sardo Salmo è un errore grave e pericoloso”

Concerto Salmo ad Olbia. Solinas:

Di:
Redazione Sardegna Live


“Il danno di un incendio non può essere riparato accendendone un altro. Il concerto improvvisato ad Olbia con l’intento, almeno si è detto, di sostenere le popolazioni danneggiate dagli incendi, potrebbe aver innescato un’altra, pandemia, vista la grande folla di giovani sovraffollati e non protetti”. E’ quanto ha affermato il presidente della regione Christian Solinas, che definisce il concerto del rapper sardo Salmo un grave e pericoloso errore.

“Come può essere un errore? – prosegue il Presidente – per affermare che l’evento è stato autorizzato dalla Regione, come scrive il cantante Fedez, che ha lanciato con il collega un colpo di avvertimento di accuse e insulti che, pur essendo molto poco appassionato di me stesso, mi spinge a intervenire per chiarire la verità. “

“Poi l’amico Federico Leonardo Lucia, alias Fedez – continua Solinas – sappiate che non ho autorizzato nessun evento. Quanto al modo e agli strumenti per difendere dal virus non solo i sardi ma anche i nostri ospiti come lui, sappiate che ci sono migliaia di persone ogni giorno, in ogni momento, impegnate non a chiacchierare sotto l’ombrellone, ma a spendere per il tenuta con generosità e dedizione”.

“Proprio come non si rompono le regole che ci tutelano dalla pandemia, nemmeno quelle di corretta comunicazione, devono essere infrante, soprattutto da chi, per la sua notorietà, deve essere portato ad un alto senso di responsabilità”, ha infine dichiarato il presidente della regione.

Leggi anche: Domanda e risposta tra Salmo e Fedez

READ  "Forse sono caduto nella loro rete. Eppure a letto ..." - Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *