Corona spoiler per Foss e Gesink: “Molto deludente, abbiamo lavorato sodo”

Corona spoiler per Foss e Gesink: “Molto deludente, abbiamo lavorato sodo”

Mercoledì 3 maggio 2023 alle 8:39

Martedì sera è arrivata la notizia che la Jumbo-Visma dovrà fare a meno di Robert Gesink e Tobias Foss al prossimo Giro d’Italia. I due corridori hanno contratto la corona al Tour de Romandie. Gli sfortunati uccelli Foss e Gesink hanno ora fatto sentire la loro voce tramite i social media. “È davvero molto deludente”, ha detto il norvegese.

Anche quest’anno ne stiamo facendo uno bello e di spessore con RIDE edizione estiva. Una rivista di ciclismo di oltre 200 pagine che puoi goderti per ore quest’estate e che rende l’estate sportiva un po’ più divertente. Gli appassionati di ciclismo che ne prenotano una copia durante il periodo di preiscrizione ricevono dei simpatici extra. Preordinalo subito online. Vuoi ricevere RIDE ad un costo inferiore? Quindi iscriviti ora e ricevi un enorme sconto del 20%!

Jumbo-Visma ha affrontato un duro colpo all’avvicinarsi del Giro d’Italia 2023. L’olandese WorldTeam si è preparato per mesi per aiutare il leader Primož Roglič alla vittoria assoluta, ma ha perso due forti forze all’ultimo minuto in Tobias Foss e Robert Gesink. Corona lancia una chiave inglese nei lavori in un pessimo momento.

“È molto deludente dover saltare il Giro”, ha detto Foss tramite Instagram. “Dopo la terza tappa del Tour de Romandie, sono risultato positivo al coronavirus. Da allora ho cercato di riprendermi il più velocemente possibile, ma è stato costoso. Sto ancora combattendo e sono ancora malato. Sfortunatamente, c’è non posso farci niente e auguro buona fortuna ai miei compagni di squadra in Italia.

“Purtroppo non era per me”
Anche Gesink è dispiaciuto di non essere presto presente in Italia. “Abbiamo lavorato duramente per rendere il progetto del Giro un successo, ma sfortunatamente non è stato per me. È molto deludente perdere il Giro dopo aver ottenuto la corona in Romandia. Buona fortuna, signori!

READ  Milan-Inter 0-3: Lautaro e Lukaku tra gli applausi

Jumbo-Visma chiede a Jos van Emden e Rohan Dennis di recarsi in Italia come sostituti. Inoltre, nelle prossime settimane, il leader Primož Roglič potrà contare sul sostegno di Edoardo Affini, Koen Bouwman, Sepp Kuss, Michel Heßmann e Jan Tratnik.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *