Coronavirus, in Germania 962 morti in più in 24 ore. Madrid blindata fino al 6 gennaio. Accordo Francia-Regno Unito: i primi camion attraversano la Manica

La comunità di Madrid è rinchiuso fino al 6 gennaio. Il Consiglio Interterritoriale del Sistema Sanitario Nazionale ha infatti deciso che per due settimane lo sarà è vietato entrare o uscire dalla regione Spagnolo ad eccezione delle visite a familiari o parenti o per uno dei motivi previsti dal decreto sullo stato di allerta e che dimostri autocertificazione, al fine di frenare la diffusione di coronavirus. Una decisione che segue l’accordo tra il governo e le comunità autonome, alcune delle quali hanno optato per misure ancora più restrittive, come quella del Valenza che consentirà l’ingresso solo ai residenti.

Controlli rigorosi allineato per carattere: ca. 7mila agenti La Polizia Nazionale e la Guardia Civile sono state inviate a Madrid per verificare il rispetto delle nuove regole di viaggio, in particolare alle uscite stradali principali della regione e nelle strade della capitale. Esiste anche un sistema di sicurezza su strade radiali, strade secondarie e confini con Castiglia e Leon e Castilla La Mancha. Oltre alla chiusura perimetrale, in alcune zone sanitarie di base non è consentito entrare o uscire se non per giustificati motivi, come andare a lavorare.

Dopo essersi fermati ai collegamenti con il Regno Unito in seguito alla scoperta della nuova variante inglese del virus, Londra e Parigi hanno trovato un accordo che consente ai conducenti di autocarri pesanti bloccati all’estero di lasciare rapidamente il paese prova Covid Al via: “Tutti i camionisti, qualunque sia la loro nazionalità, dovranno essere sottoposti” a uno screening che prevede un risultato in circa 30 minuti, ha detto in un comunicato il ministero dei Trasporti. Questo protocollo sarà rivisto il 31 dicembre ma “potrebbe rimanere in vigore fino al 6 gennaio”. Inoltre, nella notte dal martedì al mercoledì, i primi veicoli con passeggeri sono arrivati ​​da Dover nel porto di Calais.

READ  evacuazione di Kabul entro 36 ore

Anche, pure Belgio e Olanda riaprire parzialmente i confini con la Gran Bretagna per consentire il rientro dei connazionali e sbloccare il traffico delle merci. Il Germania, che nelle ultime 24 ore ha registrato 24.740 nuovi casi e 962 morti, ha invece esteso la chiusura dei confini con il Regno e il Sud Africa, i due paesi in cui si sono sviluppati focolai del nuovo ceppo più contagioso di coronavirus. Il Spagna voli in arrivo sospesi fino al 5 gennaio eIrlanda fino al 31 dicembre.

Brasile – Ci sono 936 decessi per covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, rispetto a 55.799 nuove infezioni. Il numero medio di vittime la scorsa settimana è aumentato del 21% rispetto a due settimane fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *