Cortina 2021 Mondiali di sci: SuperG femminile. Tempo, favorito e azzurro in gara

Brignone sogna la medaglia del SuperG

Cortina, 8 febbraio 2021 – Il giorno della partenza del Cortina World Cup Non è stato più facile: invece che in pista, tutto è stato deciso negli uffici per cercare di chiarire il nuovo programma. Il rinvio del microtelefono femminile piani sconvolti abbastanza da rivedere un programma completamente nuovo. Il test misto femminile è rinviato a giovedì come dei SuperG domani si giocherà solo quello femminile.

Mondiali di Cortina 2021 in tv: rinviato il Super G maschile

Il preferito

La gara di SuperG si tratterà quindi nuovamente dell’inaugurazione dei Mondiali e inizierà alle 13 in diretta su Rai Sport ed Eurosport, con i servizi di streaming associati. Gli outsider sono tutti per la Svizzera Lara Gut-Behrami: Il Ticino ha vinto le ultime quattro gare di Coppa del Mondo in questa specialità ed è il favorito in assoluto su una pista come l’Olympia delle Tofane con cui ha un ottimo feeling al punto da poter puntare alla doppietta con la discesa di sabato prossimo. Difficile anche stabilire chi sarà la sua principale avversaria: sulla carta sarebbe stata Sofia Goggia, un’altra ragazza con un forte feeling con la pista, ma vista la sua assenza per infortunio dovremo pensare a valide alternative. norvegese Bugia è stata la rivelazione della stagione in questa disciplina e potrebbe essere una carta del podio, oltre che Ledecka che in questa stagione è l’unico ad aver vinto in SuperG oltre a Intestino. Anche in corsa per una medaglia Corinne Suter e Tamara Tippler, il più convincente in questa specialità tra gli austriaci. Tra gli italiani Brignone e Bassino possono giocare per la medaglia ma avranno più possibilità gigante la prossima settimana.

READ  La Stampa - Donnarumma si rivolge a Raiola: "Resto a Milano, come la pensi?"

Italiani in gara

Il quartetto blu sarà formato oltre al Brignone e Bassino anche da Elena Curtoni e Francesca Marsaglia. Anche gli altri due azzurri iniziano con buone possibilità: Curtoni può legittimamente sognare un buon investimento date le sue ottime condizioni e Marsaglia potrebbe essere la perdente di giornata vista la sfortuna che per pochi centesimi l’ha buttata giù dal podio di Crans Montana.

Leggi anche – I convocati dall’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *