Covid Gb, picco di casi sull’isola di Wight: ospedali saturi, pazienti trasferiti in elicottero

I dati indicano un aumento delle infezioni sulla piccola isola, che ha una popolazione totale di poco più di 140.000, 74 volte nel periodo prenatalizio: quando Wight era al livello più basso di esposizione alla pandemia in tutto. il Paese e tra i pochissimi territori l’Inghilterra (meno dell’1% del totale) partito a dicembre nella zona gialla.

Un allarme con restrizioni relativamente limitate, che sembra aver portato la popolazione locale a farlo abbassa la guardia durante le vacanze di Natale, con riunioni di famiglia e riunioni collettive oltre ogni precauzione, secondo il giornale.

Secondo i medici, questi comportamenti sono tra i fattori del recente boom delle infezioni, alimentato anche da Variante inglese più virulenta di Covid, con un totale di 1.871 casi registrati solo tra Capodanno e il 10 gennaio, prima e dopo l’introduzione del terzo blocco nazionale: ovvero il 43% dell’importo totale registrato su questa isola separata da quando inizio della pandemia. Da qui l’esaurimento dei posti letto locali, almeno per i pazienti più gravi, l’inizio di una sorta di ponte aereo per il trasferimento degli ultimi contagiati.

READ  Coronavirus, Svezia: "Il pericolo aumenta". In Germania 10.000 nuovi casi, negli Stati Uniti 3 milioni di contagi nel solo novembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *