“Cristiano Ronaldo? Mi ha fatto vergognare.” sfondo

Un background di campo, che è rimasto segreto fino a Robin gosens Non ha deciso di rivelarlo e raccontarlo nella sua biografia, attesa nei prossimi giorni. Protagonista con gli esterni dell’Atalanta è Cristiano Ronaldo che Gosens un giorno, al termine della partita contro Juventus, ha chiesto la maglietta. Non voleva più niente, voleva il 7 dal portoghese. Invece, è rimasto deluso.

Juve, dietro le quinte della maglia Rabiot

Gosens e lo sfondo con Ronaldo

“Dopo la partita contro la Juventus, ho provato a raggiungere il il mio sogno di avere la maglia di Ronaldo. Dopo il fischio finale sono andato a trovarlo, non sono nemmeno andato tra il pubblico a festeggiare, ma Ronaldo non ha accettato. Gli ho chiesto: Cristiano, posso avere la tua maglietta? Non mi ha nemmeno guardato, ha solo detto di no“. Così spiega Gosens nel libro. Un rifiuto che non si aspettava e che addirittura lo ha fatto vergognare: “Ero completamente arrossito e mi vergognavo. Me ne sono andato e mi sono sentito piccolo. Hai presente quel momento in cui accade qualcosa di imbarazzante e ti guardi intorno per vedere se qualcuno se ne è accorto? Questo è quello che ho cercato e cercato di nascondere “, conclude Gosens.

READ  Ibra, problemi ai flessori e forfait con l'Udinese. A Sanremo già lunedì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *