da Dzeko a Osimhen ecco i giocatori colpiti dal Covid, “bolle” scoppiate a causa delle vacanze – Corriere.it

a partire dal Salvatore Riggio

La variante Omicron ha provocato un aumento spaventoso dei contagi e molte squadre ne sono colpite

Le bolle contro il Covid delle squadre sono scoppiate a causa delle vacanze invernali. La variante Omicron ha provocato un aumento spaventoso dei contagi e molte squadre ne sono colpite.

Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, riprende il campionato, ma ora i club devono affrontare l’emergenza Covid. 41 casi – tra giocatori, allenatori e staff – sono già emersi dopo i test di monitoraggio e molti giocatori non si sono ancora sottoposti al test molecolare. Per le ultime tre dell’Inter: Dzeko, Cordaz e Satriano. Invece di, Osimhen, l’attaccante del Napoli, non parteciperà alla Coppa d’Africa con la sua Nigeria per essere risultato positivo al coronavirus per la seconda volta.

Atalanta

Due punti positivi nel girone a squadre.

Bologna

Viola, Dominguez e Molla.

Empoli

Tre punti positivi nel girone a squadre.

Fiorentina

Un giocatore positivo

Genova

Shevchenko e Criscito.

Inter

Cordaz, Dzeko e Satriano

Juventus

Pinsoglio e Arthur

Napoli

Osimhen, Lozano ed Elmas

Roma

Un punto positivo del gruppo squadra

Salerno

Sette positivi nel girone a squadre, di cui sei giocatori

Sampdoria

Positivo un giocatore e due membri dello staff.

Sassuolo

Due punti positivi nel girone a squadre.

vivacizzare

Hristov, Kovalenko, Nzola e Manaj.

Torino

Verdi, un altro giocatore e membro dello staff.

31 dicembre 2021 (modifica 31 dicembre 2021 | 14:52)

READ  Crisanti, il virologo contro l'ADL: "È irresponsabile!" Ricordi cosa ha detto dopo Napoli-Juve?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *