dare soldi per il cavaliere rubato

ROMA – Partita subito la raccolta fondi online per il ciclista rubato dal suo scooter a Napoli. EST Tariffe Mohamed, fuori da Lazio, ha donato 2.500 euro per riacquistare il suo scooter. Un bel gesto che non è passato inosservato alle persone del web, che lo hanno ringraziato con tanti affettuosi messaggi arrivati ​​sui social.

Guarda la gallery

Lazio, gol fermo non basta con il Genoa: Destro segna 1-1

Fatti

Il brutto episodio è avvenuto a Napoli, nella regione di Calata Capodichino. Un uomo su un ciclomotore con una sacca gialla sulle spalle viene aggredito da sei criminali che prima lo hanno picchiato e poi sono fuggiti con il suo scooter. Immagini riprese in un video che ha subito fatto il giro del web. Da qui l’idea di aprire una raccolta fondi a cui hanno partecipato molte persone, tra cui Fares. Un enorme gesto di solidarietà per aiutare l’uomo a comprare una nuova bicicletta.

Le parole del calciatore

“Ho visto un post di un mio amico a Napoli su Instagram e ho saputo di questo episodio”, Lo ha detto Mohamed Fares ai microfoni di sslazio.it. “La storia mi ha particolarmente colpito e ho deciso di recitare personalmente. Ho notato un collegamento attraverso il quale era possibile donare e volevo farlo in modo anonimo perché non volevo che il mio gesto causasse clamore. Comunque è successo, la mia intenzione era quella di aiutare qualcuno in difficoltà ”.

Tariffe, ecco il bel gesto: regalare soldi per il cavaliere rubato

Guarda il video

Tariffe, ecco il bel gesto: regalare soldi per il cavaliere rubato

READ  F1, GP d'Ungheria: i commenti di Leclerc e Sainz dopo le FP di venerdì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *