Diablo IV supporta DirectStorage – Gaming – Novità

Ciò significa che entrambi possono essere migliorati da questa tecnica e forniranno funzionalità/sistemi nei motori di gioco simili a Nanite (formato mesh e tecnologia di rendering per il rendering di dettagli in scala di pixel e numero elevato di oggetti) e trame virtuali (tecnologia a vapore di texture) in Unreal Engine 5 ancora più potente (non conosco nomi simili di queste tecniche nel motore di Diablo 4 (o se supportano qualcosa di simile).

L’ingegnere di Epic conferma che DirectStorage verrà aggiunto a UE5. Nanite e Virtual Textures saranno i primi ad usarlo.

Poiché hai perso entrambe le schermate di caricamento, puoi (costantemente) caricare più “dettagli” o abbastanza dettagli ma in modo più efficiente senza che la tua qualità/esperienza si deteriori poiché non ci sono passaggi (notevoli) tra il LOD (livello di dettaglio) delle mesh. Quindi ottieni esattamente abbastanza per quel momento per ciò che il tuo gioco / macchina può gestire.

Ideale per dati di texture che possono essere sottoposti a rendering su richiesta, ad esempio texture procedurali o materiali a strati compositi. Ideale per dati di texture che richiedono tempo per essere generati, come lightmap o texture dettagliate di grandi dimensioni create da artisti.

E:

Vantaggi dei naniti

  • Gli ordini di grandezza aumentano nella complessità della geometria, più triangoli e oggetti di quanto fosse possibile in tempo reale
  • I budget dei frame non sono più limitati da polycount, chiamate pull e utilizzo della memoria mesh
  • Ora è possibile importare direttamente immagini sorgente di qualità cinematografica, come sculture ZBrush e scansioni fotogrammetriche
  • Usa dettagli ad alto numero di poligoni piuttosto che dettagli incorporati nelle normali trame della mappa
  • Il livello di dettaglio (LOD) è gestito automaticamente e non richiede più la configurazione manuale dei LOD di ogni mesh
  • La perdita di qualità è rara o inesistente, specialmente con le transizioni LOD

Che si arricchiscono così del DirectStorage:

La nuova API DirectStorage cambia le cose spostando il carico di decompressione dalla CPU alla GPU. Ciò accelera il processo perché i file devono già essere renderizzati dalla GPU una volta decompressi, quindi sono nel posto giusto quando ciò accade.

E:

Nel caso di Forspoken, che è il primo titolo ad annunciare il supporto per l’API di archiviazione di nuova generazione, in alcuni scenari c’è un miglioramento delle prestazioni fino al 70%.

https://www.neowin.net/ne…g-to-unreal-engine-5-ue5/

READ  Vettel: "Non mi pento di niente" - F1 Piloti - Formula 1

[Reactie gewijzigd door jdh009 op 23 juni 2023 21:21]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *