Dieci persone uccise a colpi d’arma da fuoco nella stazione della metropolitana di New York, la polizia cerca il sospetto di Filadelfia |  All’estero

Dieci persone uccise a colpi d’arma da fuoco nella stazione della metropolitana di New York, la polizia cerca il sospetto di Filadelfia | All’estero

aggiornamento/con videoDieci persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in una stazione della metropolitana a Brooklyn, New York. I viaggiatori giacevano sanguinanti sul molo. Non ci sono “esplosivi attivi in ​​​​questo momento”, ha affermato il dipartimento di polizia di New York (NYPD). Rapporti precedenti dicevano che erano stati trovati esplosivi inesplosi. I servizi di emergenza sono sul posto e il traffico ferroviario è stato interrotto.


Editori stranieri


23 persone sono rimaste ferite in alcun modo durante l’incidente. Dieci di loro sono stati uccisi e cinque sono in condizioni critiche ma stabili. Lo riferiscono i vigili del fuoco di New York. Gli altri feriti sono stati probabilmente schiacciati dal panico seguito alla sparatoria. Sono stati sparati un totale di 33 colpi.

Dopo una perquisizione durata diverse ore per la quale è stata transennata una vasta area intorno alla stazione della metropolitana, la polizia sta ora cercando un uomo di 62 anni di Filadelfia. Questo Frank R. James avrebbe noleggiato un furgone che avrebbe potuto essere collegato alla sparatoria. Nella stazione della metropolitana è stata trovata una borsa contenente fumogeni e un’ascia. Questa borsa conteneva anche la chiave del furgone noleggiato.

La ricerca è complicata dal fatto che la telecamera di sicurezza della stazione della metropolitana potrebbe non funzionare, ha detto il sindaco Eric Adams poche ore dopo la sparatoria. Ci sarebbe stato un “guasto con il sistema di telecamere in questa particolare stazione”, ha detto alla radio WCBS 880.

“Siamo al fianco di questa comunità e diciamo: basta. Niente più sparatorie”, ha dichiarato il governatore di New York Kathy Hochul in una conferenza stampa congiunta con il NYPD. “Deve finire. Adesso deve finire”.

READ  L'inchiesta che mette in difficoltà Jair Bolsonaro

“Fumo, sangue e gente che urla”

La sparatoria è avvenuta alla stazione della metropolitana 36th Street vicino a Sunset Park. Foto e video dell’incidente mostrano persone che si prendono cura dei passeggeri insanguinati sdraiati sul pavimento della stazione. L’aria è piena di fumo. ,,La porta del mio tram si è aperta a causa di un segnale di soccorso. C’era fumo e sangue e la gente urlava”, ha detto il testimone Sam Carcamo alla radio americana 1010 Wins.

Il video di un testimone oculare mostra le persone sdraiate sul marciapiede in quelle che sembrano essere piccole pozze di sangue, mentre le persone vengono chiamate dagli altoparlanti per lasciare il binario e salire su un treno. In un altro video, i passeggeri del tram si precipitano mentre suona l’allarme e qualcuno grida: “Chiama i servizi di emergenza! Almeno 11 persone sono state curate in due ospedali locali.

Il testo continua sotto l’immagine

Almeno cinque persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in una stazione della metropolitana nel quartiere di Brooklyn, a New York.  Ci sarebbero persone sanguinanti sul pavimento.  I vigili del fuoco riferiscono tredici feriti.

Almeno cinque persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in una stazione della metropolitana nel quartiere di Brooklyn, a New York. Ci sarebbero persone sanguinanti sul pavimento. I vigili del fuoco riferiscono tredici feriti. ©AFP

L’incidente è avvenuto nell’ora di punta del mattino. Le autorità sono intervenute dopo una segnalazione di fumo nella stazione della metropolitana e una notizia secondo cui una persona era stata colpita da colpi di arma da fuoco. La polizia sta indagando se il fumo sia stato causato da un fumogeno. I feriti sono stati assistiti da altri viaggiatori, si può vedere in una foto del luogo dell’incidente. Le scuole di quartiere sono chiuse.

Danny Mastrogiorgio, residente a Brooklyn, aveva appena accompagnato suo figlio a scuola quando ha visto una folla, tra cui diversi feriti, correre giù per le scale della stazione della metropolitana. Almeno due avevano lesioni visibili alle gambe, ha detto. “Era pazzesco”, ha detto all’agenzia di stampa AP, “nessuno sapeva esattamente cosa stesse succedendo”.

Da allora il presidente Joe Biden è stato informato sugli ultimi sviluppi. La Casa Bianca è in contatto con il commissario del NYPD Keechant Sewell, tra gli altri.

Almeno cinque persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in una stazione della metropolitana nel quartiere di Brooklyn, a New York.  Ci sarebbero persone sanguinanti sul pavimento.  I vigili del fuoco riferiscono tredici feriti.

Almeno cinque persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in una stazione della metropolitana nel quartiere di Brooklyn, a New York. Ci sarebbero persone sanguinanti sul pavimento. I vigili del fuoco riferiscono tredici feriti. © Getty Images

Almeno cinque persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in una stazione della metropolitana nel quartiere di Brooklyn, a New York.  Ci sarebbero persone sanguinanti sul pavimento.  I vigili del fuoco riferiscono tredici feriti.

Almeno cinque persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in una stazione della metropolitana nel quartiere di Brooklyn, a New York. Ci sarebbero persone sanguinanti sul pavimento. I vigili del fuoco riferiscono tredici feriti. © ANP/EPA

Ferito nella metropolitana di New York.

Ferito nella metropolitana di New York. © ARMEN ARMENO via REUTERS

I servizi di emergenza sono stati schierati in massa.

I servizi di emergenza sono stati schierati in massa. ©REUTERS



I servizi di emergenza hanno risposto in massa.

I servizi di emergenza hanno risposto in massa. ©REUTERS

Reuters

©REUTERS

Reuters

©REUTERS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *