Esplodono le “torri gemelle” dell’India per mancanza di permessi |  ADESSO

Esplodono le “torri gemelle” dell’India per mancanza di permessi | ADESSO

In India le autorità hanno fatto saltare in aria due imponenti edifici. Ciò è accaduto dopo che i residenti locali hanno iniziato una battaglia legale. C’era il permesso di costruire seicento appartamenti, ma la società di costruzioni realizzò 1650. La Corte Suprema dell’India stabilì quindi che gli appartamenti non potevano rimanere. Erano ancora in parte in costruzione.

Entrambi gli edifici sono stati demoliti utilizzando 3.700 chilogrammi di esplosivo. La spettacolare demolizione delle cosiddette Torri Gemelle a Noida, un sobborgo di Nuova Delhi, è stata trasmessa in diretta televisiva.

Migliaia di persone nei giorni scorsi hanno dovuto lasciare le proprie case a causa dell’attesa esplosione. Evacuati anche cani randagi. Per quanto si sa, nessuno è rimasto ferito dall’esplosione controllata e nessun edificio della zona è stato danneggiato.

L’esplosione è stata osservata da molte persone. Le immagini mostrano come gli edifici adiacenti siano stati completamente avvolti dalla polvere rilasciata.

Il crollo delle cosiddette torri gemelle a Noida ha provocato un’enorme nuvola di polvere.


Il crollo delle cosiddette torri gemelle a Noida ha provocato un'enorme nuvola di polvere.

Il crollo delle cosiddette torri gemelle a Noida ha provocato un’enorme nuvola di polvere.

Foto: AFP

Entrambi gli edifici erano incompiuti quando è stato deciso che avrebbero dovuto andarsene.


Entrambi gli edifici erano incompiuti quando è stato deciso che avrebbero dovuto andarsene.

Entrambi gli edifici erano incompiuti quando è stato deciso che avrebbero dovuto andarsene.

Foto: AFP

READ  Ragazza (9) uccisa a colpi di arma da fuoco in casa a Liverpool | Interno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *