F1, caos in Turchia: pole folle di Stroll, delusione Ferrari

Lance ride sorprendentemente ha preso la pole position in Gran Premio di Turchia. A Istanbul le qualifiche sono fortemente influenzate da pioggia e scarso grip in pista: il pilota canadese della Punto di gara preceduto Max Verstappen (Red Bull) secondo e compagno di squadra Sergio Perez, terzo.

Il leader della Coppa del Mondo Lewis Hamilton partirà dalla sesta casella, Valtteri Bottas è solo il nono.

Delusione Ferrari: anche dopo le tre sessioni di prove libere molto positive Charles Leclerc, essere Sebastian vettel vengono eliminati in Q2, mostrando entrambi scarso grip sulle loro vetture. Vettel partirà dal dodicesimo posto, Leclerc è quattordicesimo.

LE QUALIFICHE

Luna pista recentemente rifatta e il cattive condizioni atmosferiche sono il mix per la tempesta perfetta: il la pista è molto scivolosa, sembra quasi un file calotta di ghiaccio, e durante le ultime prove libere quasi tutti i piloti hanno girato più volte in pista. La situazione peggiora ancora all’inizio delle qualifiche, quando il alluvione. La Q1 è stata fermata a sette minuti dalla fine a causa delle condizioni della pista, troppo pericolosa per praticamente nessun grip, e per la pessima visibilità.

Le qualificazioni riprendono dopo oltre cinquanta minuti di attesa: nei caotici ultimi minuti della Q1 vengono eliminati Magnussen, Grosjean, Gasly, Russell, Latifi, il più veloce è Verstappen, Hamilton fugge appena (quattordicesimo).

Nel T2 sorpresa Ferrari in crisi. Le monoposto di Maranello, ancora vicine a Verstappen nelle prove libere, non riescono più ad avere grip e vengono eliminate: niente Q3. Sempre l’olandese Red Bull davanti a tutti, seguita da Albon e Hamilton.

Q3: Perez con gomme intermedie è il più veloce nella prima manche con il tempo di 1’52 ″ 037, poi il messicano di Racing Point si conferma migliorando in 1: 49.321, ma viene beffato in finale dal compagno di squadra Passeggiata, che raggiunge il tempo di 1: 47.765, quindi Verstappen, secondo il suo ultimo tentativo.

READ  Juve, questo Morata va blindato subito: niente più prestiti, ma Cerezo non fa sconti | Prima pagina

Griglia di partenza (primi dieci)

Passeggiata
Verstappen
Perez
Ricciardo
Albon
Hamilton
Ocon
Raikkonen
Bottas
Giovinazzi

OMNISPORT | 14-11-2020 15:00

Carattere: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *