Festa e disordini: decine di arresti nelle principali città dopo la vittoria della squadra marocchina

A Rotterdam la polizia ha arrestato 35 rivoltosi. Sette di loro sono stati arrestati alla Stazione Centrale per aver lanciato pesanti fuochi d’artificio ai passanti. Ci sono stati anche arresti per rifiuto di identificarsi e per insulti. Altrove in città, sul Coolsingel, un agente di polizia ha subito danni all’udito a seguito dell’esplosione di una bomba pirotecnica.

Gli altri arresti sono stati effettuati “di sera e in città”. “Dopo la vittoria del Marocco, un gran numero di tifosi ha festeggiato. La stragrande maggioranza delle persone si è comportata bene”, ha detto la polizia su Twitter.

C’era molta gente su Hofplein, Kruisplein e West-Kruiskade nel centro della città. La polizia antisommossa doveva esibirsi sulla Kruisplein.

Fuochi d’artificio ai soccorritori

A L’Aia dieci persone sono state arrestate “per il momento” per violenza pubblica e possesso di pesanti fuochi d’artificio. Lì, nello Schilderswijk, anche la polizia antisommossa ha minacciato di intervenire questa sera. Centinaia di festaioli sono scesi in piazza dopo la vittoria del Marocco. Inizialmente c’era un’atmosfera festosa, ma dopo un po’ è cambiata. Sul Vaillantlaan, la polizia è stata bombardata da fuochi d’artificio.

Dieci persone sono state arrestate ad Amsterdam, riferisce la polizia. Non sono esclusi altri arresti. Uno degli arresti è stato per aver lanciato fuochi d’artificio contro gli operatori umanitari. All’inizio della serata, il Mercatorplein di Amsterdam è stato evacuato. “La violenza contro gli operatori umanitari ei loro alleati è inaccettabile. Stiamo intraprendendo azioni rigorose contro di essa. Rimaniamo attenti ai rivoltosi che rovinano l’atmosfera”, ha detto la polizia.

Alcuni negozi intorno a Mercatorplein avevano chiuso in anticipo a causa della concorrenza. Intorno alle 17:30, in piazza c’erano anche i cosiddetti padri di quartiere in canottiere fluorescenti.

READ  LIVE NK ciclismo uomini 2022 | Hoole ed Eenkhoorn guidano in un finale torrido

Lacrime

Alcuni tifosi erano in delirio di gioia, altri piangevano, come si è visto nel talk show sul calcio Mocro Inside, registrato a Gorinchem:

Anche i tifosi della squadra di calcio marocchina sono scesi in piazza nel centro di Breda. Ad Amersfoort la rotatoria De Stier è stata chiusa. In precedenza, i tifosi hanno festeggiato qui la vittoria del Marocco. Questa volta i festaioli si erano radunati un po’ più lontano. RTV Utrecht riferisce che c’è stata una festa anche nel quartiere Lombok di Utrecht. In città si sono uditi molti fuochi d’artificio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *