Feyenoord O21 fuori servizio durante una visita al PEC Zwolle O21

Feyenoord O21 fuori servizio durante una visita al PEC Zwolle O21

Il Feyenoord O21 ha perso dolorosamente contro i leader PEC Zwolle O21. La squadra di Rotterdam ha iniziato bene il primo tempo, ma dopo il pareggio poco prima dell’intervallo, ha giocato un secondo tempo sciatto e ha perso 3-2. Anche Tein Troost si è gravemente ferito al polso. Il divario tra i leader PEC e Feyenoord è ora cresciuto a nove punti.

A 151 chilometri da De Kuip, di fronte allo stadio MAC3Park, gli uomini del Feyenoord O21 giocano la loro partita contro i coetanei del PEC Zwolle. Gli abitanti di Zwolle, che sono stati supportati da decine di tifosi durante questa partita, sono i primi nella competizione prima della partita. Il vantaggio sulla squadra di Rotterdam è di sei punti.

In vista del campionato, c’è una sola posta in palio per la squadra del Feyenoord U23. Dopo il deludente pareggio della scorsa settimana a Groningen, l’allenatore Melvin Boel ha cambiato la sua rosa di base in quattro posizioni. Boel ha inviato un messaggio chiaro negli spogliatoi e la sua squadra ha iniziato la partita forte. È chiaro che la squadra vuole puntare alla vittoria. Nei primi dieci minuti di gioco il Feyenoord è nettamente la squadra migliore e si ritrova principalmente nella metà campo della PEC. Leo Sauer ottiene diverse occasioni da parte dei Rotterdammers per sferrare un bel cross, ma le palle non arrivano agli altri giocatori.

Più la partita va avanti, più opportunità ci saranno per il Feyenoord O21. Dopo un bel passaggio filtrante di Dermane Karim, Slory riesce a sorpassare il suo uomo con una bella azione individuale e riportare la palla verso la porta, il portiere del PEC Zwolle riesce comunque a fermare la palla. Lo sforzo della squadra di Rotterdam è stato premiato al sedicesimo minuto con un calcio d’angolo, dal quale l’attaccante Nesto Groen è riuscito a calciare il pallone in porta: 0-1. Dopo il gol, il Feyenoord rimane la squadra madre. Non vengono però eseguiti gli angoli e le belle azioni degli attaccanti. Dopo mezz’ora di gioco, la squadra di Boel è diventata sciatta nel possesso palla e non ha più potuto utilizzare lo spazio libero. Arenchelo Leito, esterno sinistro del PEC Zwolle, si sta divertendo e facendo grandi cose.

READ  Hamelin Prog: 40° trionfo di Coppa per le donne alla Gut. Goggia 8ª, Melesi sesta - La Gazzetta dello Sport

Dieci minuti prima dell’intervallo, diventa molto minaccioso e Slory deve intervenire. Questo gli è valso un cartellino giallo ei giocatori dello Zwolle hanno ottenuto un calcio di punizione a sedici yard dalla porta. Il centrocampista del PEC Zwolle semplicemente non riesce a superare il portiere Troost e tira la palla oltre la traversa. Il pericolo di PEC Zwolle viene finalmente ripagato con un gol. Dopo una buona azione individuale della fascia destra, riesce a tirare la palla alle spalle di Troost nell’angolo piccolo: 1-1. Il Feyenoord inizia il secondo tempo sciatto e non è in grado di continuare la scommessa sul primo tempo. Nonostante un tiro di Youssef Amyn, gli abitanti di Zwolle sembrano aver iniziato il secondo tempo in modo più asciutto per vincere la partita.

Dopo sei minuti del secondo tempo, le cose prendono una svolta per il club di Rotterdam. Mike Kleijn dimentica di passare la palla in salita e perde palla, ma l’intervento di Slory purtroppo fallisce goffamente. Il giocatore del Feyenoord lo ha appena placcato sul proprio portiere Troost, portando in vantaggio gli uomini della PEC: 2-1. Laddove il Feyenoord ha iniziato la partita così bene, è molto sciatto nel gioco in campo nel secondo tempo. Ci sono pochi giocatori liberi a centrocampo, il che rende molto difficile costruire da dietro. Dal 65′ il Feyenoord inizia a rimettere pressione, dopo una bella azione di Dermane e un cross di Kleijn, Shiloh ‘t Zand riesce a mettere un po’ di forza dietro la palla, ma il tiro viene purtroppo bloccato.

Il PEC Zwolle riesce a giocare a calcio sotto la pressione del Feyenoord, dopodiché un attaccante dello Zwolle si trova faccia a faccia con Troost. Il portiere del Feyenoord riesce a fermare questo pallone, ma non può impedire un cross. Arenchelo Leito tira abilmente questo pallone in nome degli uomini dello Zwolle: 3-1. Negli ultimi minuti del match, la squadra U23 del Feyenoord ha fatto un ultimo tentativo di ottenere il risultato, con il risultato che Shiloh ‘t Zand è comunque riuscita a pareggiare la partita: 3-2. Tuttavia, questo non è sufficiente per un pareggio. Il Feyenoord O21 perde contro la capolista PEC Zwolle e sembra perdere le possibilità del campionato autunnale. Nell’ultima azione del match, Troost si è comunque infortunato al polso, che a prima vista sembra un grave infortunio.

READ  vendita sul gong a Iervolino, la Serie A resta con 20 squadre

Traccia del punteggio
16′ | 0-1 | Verde
37′ | 1-1 |
51′ | 2-1 | (ED) Maledizione
70′ | 3-1 |
89′ | 3-2 | Non Zand

=https://twitter.com/fr12nl/status/1591444592452304902?s=46&t=IzkwznjDkJIcUXb8gllD2A” data-service=”twitter”>

Feyenoord O21 fuori servizio durante una visita al PEC Zwolle O21

La formazione del Feyenoord U21:
Troost, Clarinda, Baars, Hokke, Kleijn, Milambo, Karim, Amyn, Sauer, Groen, Slory.

Sostituzioni Feyenoord U21:
Kroesen, Van der Zeeuw, Van Veldhoven, Zechiel, Touré, ‘T Zand, El Moussaoui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *