Fine stagione per il corridore della Jumbo-Visma Tiesj Benoot a causa di una grave caduta in allenamento

Tiesj Benoot (28) ha avuto un grave incidente durante l’allenamento di Livigno, causato o meno da una collisione con un’auto. Il belga della Jumbo-Visma ha riportato diverse fratture, ma non rischia la morte. La sua stagione è finita.

Sabato, Benoot è andato ad allenarsi in Belgio con il compagno di squadra Wout van Aert. Poi è andato a Livigno per preparare la seconda parte di stagione con un ritiro in quota, senza compagni di squadra o altri compagni di viaggio, solo in compagnia dell’amico Fien e della figlia Roos. Oggi è andato storto.

Benoot si è schiantato duramente durante una discesa: non è ancora chiaro se sia stato causato o meno da un’auto. Ha subito fratture multiple nell’incidente, ma nessun organo vitale è stato colpito. Benoot non è quindi in pericolo mortale. L’esatta natura delle sue ferite è sconosciuta. La preoccupazione più grande ora è quando potrà essere rimpatriato nel suo paese d’origine.

Stagione

Quindi, Benoot vede la sua stagione finire prematuramente. Il suo programma originariamente includeva le Bemer Classics di Amburgo, il Giro di Germania e le gare canadesi. Tutto questo a seconda del Mondiale in Australia, per il quale dovrebbe aiutare il suo compagno di squadra Van Aert al titolo mondiale.

Benoot stava lavorando a un solido primo anno alla Jumbo-Visma. Era presente in primavera quando Van Aert ha vinto l’Omloop het Nieuwsblad e l’E3 Saxo Bank Classic, mentre lui stesso è arrivato secondo a Dwars door Vlaanderen. Il mese scorso, Benoot è stato un servitore di lusso nella vittoria del Tour di Jonas Vingaard.

READ  Juve, esame da non fallire a Kiev: Pirlo gioca senza Dybala | Prima pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.