“Finito in terapia a causa del mio carattere”

La casa di cartaUna delle serie di punta del canale streaming Netflix ha ottenuto un successo mondiale, avvolgendo i protagonisti in una celebrità inaspettata. In attesa dell’ultima stagione di “La casa di carta“, Jaime Lorente, che interpreta il ruolo di Denver, ammette di non aver resistito all’ondata di notorietà: “Era pesante – ha spiegato – avevo bisogno di terapia”.

Fabio Rovazzi, la sua versione del litigio con Fedez: “Fa fatica a stringere legami, è inaffidabile per difetto”

La casa di Carta, Jaime Lorente: “Finito in terapia”

La cava di Denver – Jamie Lorente – è in piena espansione, e sebbene sia coinvolto in molti altri progetti il ​​personaggio di Denver, che recita in “La casa di carta“Ha lasciato il segno su di lui:”Avevo bisogno di una terapia, ne ho bisogno e ne avrò bisogno, di sicuro – ha spiegato in un’intervista a GQ Spagna, come riportato da “Fapage.it” – Ho una persona che mi dà una serie di istruzioni perché, alla fine, quello che ho sofferto nel bene e nel male è stato improvviso, è stato molto intenso, è stato pesante. Ed è successo tutto in pochissimo tempo, quindi ho preso un impegno con me stesso e le persone che mi vogliono bene, ho dovuto lasciarmi aiutare a fare tutto nel miglior modo possibile.“.

Intanto c’è una grande attesa per la quinta e ultima stagione di”La casa di carta»: La serie Netflix sarà divisa in due parti, i primi 5 episodi arriveranno il 3 settembre e gli ultimi 5 il 3 dicembre.

READ  Oroscopo del giorno 28 giugno 2021: Acquario e Pesci, coraggio e dinamismo


Ultimo aggiornamento: venerdì 16 luglio 2021, 22:54

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *