Fiorentina, pistolero per l’attacco: Piątek ci sta vicinissimo

Arrivato in Italia quasi da semiestraneo, si è tolto questa etichetta con i gol (13 in 19 partite) con la maglia del Genoa. L’impatto con il mondo Milan sembrava poterlo dedicare a livelli ancora più alti; ma la caduta fu improvvisa e disastrosa, tanto che lo portò via da Un campionato.

friday_getty.jpg

La stessa Serie A che, dopo quasi due anni, è pronta ad accoglierlo a braccia aperte. Non dove tutto è cominciato, però. Krzysztof Piątek è ad un passo dal tornare in Italia. Lui la aspetta Fiorentina di Vincenzo Italiano.

La Fiorentina ha bruciato la concorrenza del Genoa

Attualmente sotto ilHertha Berlino, l’attaccante classe 1995 è stato subito tentato da un possibile ritorno in prima divisione italiana. Troppo forte è il fascino del Paese che l’ha scoperto e, in un certo senso, consacrato. Il richiamo del Genova, che lo reintroducono nel tentativo di assalire la salvezza con il il suo caro “vecchio pistolero”.

friday_genoa.jpg

La possibilità di vestire nuovamente la maglia rossoblù, però, è sfumata di fronte a un’occasione decisamente più ghiotta: quella offerta dalla Fiorentina, tornata ai vertici della classifica, nel bel mezzo della battaglia per un piazzamento europeo. Di solito il cuore non è controllato. Ecco, questo discorso non si applica a Piątek.

La trattativa è nella fase finale

Il trasferimento da Piątek alla Fiorentina è ormai fatto. La trattativa è stata definita sulla base di prestito gratuito con diritto di rimborso fissato a 15 milioni di euro.

piatek_hertha_screen.jpg

Per la conclusione del caso è previsto solo lo scambio di documenti e le successive visite mediche, che verranno effettuate domani. Fu solo dopo tutti questi passaggi che Piątek potrà riprendere a tirare in porta nella nostra Serie A.

READ  MotoGp: Oliveira prende in giro Morbidelli, torna Valentino Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.