flusso tra Bennacer e Krunic, Leao possibile dall’inizio

Protagonista di una partita dal cuore fortissimo in territorio europeo, il Milan riappare nel campionato italiano per l’importante sfida contro lo Spezia. La partita contro il Rio Ave, che è valsa loro la qualificazione ai gironi di Europa League, è stata una sfida avvincente e agguerrita ma allo stesso tempo capace di mettere in luce alcuni limiti nella rosa di Stefano Pioli. In questo senso, sia per ragioni tattiche che per ragioni di turnover, coach Emilien apporterà alcune modifiche rispetto all’allenamento di giovedì mantenendo il consueto e rassicurante assetto tattico (4-2-3- 1).

DIFESA CONFERMATA – “Di necessità, di virtù”: questo è, in un certo senso, il motto di Stefano Pioli in merito agli arretrati dei rossoneri. Le tante assenze in difesa dei rossoneri, infatti, costringono l’allenatore Emilien a confermare gli stessi 4 uomini durante le cinque gare stagionali tra campionato ed Europa. Spazio dunque, anche nel match contro lo Spezia, in Calabria, Gabbia, Kjaer e Theo Hernandez davanti all’insostituibile Donnarumma.

NUOVA COPPIA – L’efficiente centrocampista del Milan allenato da Bennacer e Kessie non partirà da titolare. I due centrocampisti africani, sconfitti nel match contro il Rio Ave, potrebbero spingere il tecnico emiliano a optare per una coppia inedita. Contro la Spezia, infatti, al fianco di Tonali, il ballottaggio tra Krunic e Bennacer che, insieme all’ex Brescia, aveva già giocato contro il portoghese nella partita. Per il bosniaco in particolare, sarebbe la prima gara da titolare della stagione.

ATTACCO DI EMERGENZA – Con Ibrahimovic ancora in quarantena e il recente infortunio di Rebic, l’attacco rossonero è in parziale emergenza. Nonostante ciò, Stefano Pioli apporterà alcune modifiche rispetto alla partita contro il Rio Ave. Nel ruolo di primo attaccante, Colombo tornerà in patria e debutterà in campionato per la prima volta. Dietro di lui, la trequarti rossonera sarà formata da Saelemaekers, Calhanoglu e Brahim Diaz che prenderanno il posto di Samu Castillejo sulla corsia di sinistra. Attenzione però a Leao sulla corsia di sinistra, nel qual caso il turco starebbe fuori con Diaz al centro e Saelemaekers a destra. Ci penserà Pioli domani mattina.

READ  finalmente l'atteggiamento è quello giusto

La probabile formazione rossonera è la seguente:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G .; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz, Colombo.

FORMAZIONE CHE PU VARIARE CON LEAO E KRUNIC: Milan (4-2-3-1): Donnarumma G .; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Diaz, Leao, Colombo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *