Friburgo in segno di protesta a 17 contro una dozzina di giocatori del Bayern | Calcio

Cinque minuti prima della fine, l’allenatore del Bayern Monaco Julian Nagelsmann ha portato in campo due giocatori. Inizialmente, è uscito un solo giocatore, poiché il quarto uomo a lato del tabellone ha mostrato un numero di maglia sbagliato. Dopo la ripresa della partita, Friburgo ha attirato l’attenzione dell’arbitro sulla situazione in eccedenza al Bayern. Un giocatore del Monaco poi se ne andò. Quando erano di nuovo 11 contro 11, il Bayern ha segnato di nuovo.

Friburgo ha avuto tempo fino a lunedì sera per protestare e ha deciso di farlo. “Ci troviamo ora di fronte a un dilemma non per colpa nostra. Non abbiamo avuto parte o influenza in esso. Tuttavia, dopo intense discussioni a vari livelli e un’indagine giudiziaria, abbiamo deciso di opporci”, ha affermato il consiglio di amministrazione dell’SC Friburgo.

La Federcalcio tedesca deve ora pronunciarsi sulla questione. Se il Friburgo non si fosse opposto, il risultato dell’1-4 sarebbe probabilmente rimasto in piedi, ha detto in precedenza la federazione tedesca (in base al regolamento).

Il boss dell’arbitro tedesco Lutz Michael Fröhlich ha parlato di “un accumulo di eventi sfortunati” dopo la partita. “Ma siamo tutti umani, quindi si commettono sempre errori”.

Resta da vedere cosa ne sarà della situazione. All’inizio di questa stagione, il VfL Wolfsburg, allora ancora allenato da Mark van Bommel, è stato espulso dalla DFB Pokal dopo che la squadra aveva applicato in modo eccessivo una sostituzione.

READ  Polonia - Olanda: 1-2 UEFA Nations League 2020/2021. Risultato finale e commento della partita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.