Ghost Rider (83) in cattive condizioni di salute, muore in Germania una coppia olandese in moto |  All’estero

Ghost Rider (83) in cattive condizioni di salute, muore in Germania una coppia olandese in moto | All’estero

AggiornareUna coppia olandese su una moto con un sidecar è stata uccisa domenica pomeriggio nello stato tedesco della Turingia in uno scontro frontale con un’auto il cui conducente di 83 anni stava guidando sul lato sbagliato della strada per ragioni sconosciute. I morti provengono da Lutten (comune di Hardenberg), ha riferito la polizia tedesca a questo sito.

Si tratta di un uomo di 58 anni e di una donna della stessa età. “A giudicare dai loro cognomi, erano sposati”, ha detto il portavoce della polizia di Nordhausen. L’indagine deve mostrare perché l’ottantenne ha guidato la sua auto sul lato sbagliato della strada. È ricoverato in ospedale con ferite gravi e non è stato ancora interrogato. L’uomo era in cattive condizioni di salute e sospettiamo una connessione a questo. La sua patente è stata sequestrata”.

Secondo lei, la coppia olandese guidava una moto con un sidecar del marchio italiano Moto Guzzi. È stata colpita frontalmente dalla grigia VW Golf dell’ottantenne di Lipsia domenica intorno alle 12:30. L’incidente è avvenuto sulla strada federale B243 nei pressi di Günzerode, non lontano dalla bassa catena montuosa e dal Parco Nazionale dell’Harz. ,,L’auto stava guidando sulla corsia di destra ma improvvisamente ha svoltato a sinistra, è finita dall’altra parte della strada e si è schiantata contro la moto con sidecar senza frenare. Il motociclista e il suo passeggero sono morti sul colpo per le ferite riportate”, ha detto il portavoce.

Il corpo del sidecar è stato strappato dal motore dalla forza dell’impatto ed è atterrato sul ciglio della strada a una decina di metri di distanza, riporta il sito di notizie. Turingia24. L’autista di 83 anni e il suo passeggero di 84 anni sono stati portati in ospedale con ferite gravi.

READ  Due aerei si schiantano al Dallas Airshow


Guarda i nostri video di notizie nella playlist qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *