“Giocatori della categoria più provata, dovete capire come sono andate le cose”

In diretta su Radio Punto Nuovo, ha parlato Francesco Braconaro, membro della commissione medica FIGC: “Dopo il blocco sono stati prelevati 60mila campioni, aspetto di capire cosa è successo a Napoli-Genova e trarremo le conclusioni. Potrebbe essersi verificato un errore di laboratorio, ma dopo meno di 36 ore i campioni sono stati rifatti e sono usciti molti positivi: questa è una domanda che deve essere approfondita. Bollicine per le squadre? Dobbiamo continuare a tenere la guardia molto alta. Tuttavia, i calciatori professionisti sono la categoria più seguita e testata in Italia. Era previsto un aumento della criticità delle curve epidemiologiche, l’autunno e l’inverno sono situazioni ambientali in cui le possibilità di propagazione sono più numerose. Prima di prendere una decisione o fare delle ipotesi, vorrei avere una chiara comprensione della storia del Genoa e verranno fatte le opportune valutazioni. Tutto sarà possibile per tutelare il regolare svolgimento del campionato, bisogna stare attenti. Come è possibile avere altri 12 positivi? Può essere spiegato dalla variabilità dell’incubazione che va da 2 a 5 giorni. È vero che il prelievo è stato prelevato venerdì e poi sabato, il comportamento della Sanità del Genoa è stato quindi esemplare. Hanno rispettato perfettamente i protocolli, motivo per cui dico che devi capire come sono andate le cose. I nostri protocolli sono stati incredibilmente efficaci “.

READ  Intel viene fornito con connessione ATX revisione 12Vhpwr per evitare problemi di calore - Informatica - Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *