Gli animali non sono più i benvenuti alla Fiera di Tilburg

Gli animali non sono più i benvenuti alla Fiera di Tilburg

Gli animali non possono più essere utilizzati per l’intrattenimento alla Fiera di Tilburg. Lo ha deciso lunedì sera il consiglio comunale di Tilburg. Il Partito per gli Animali aveva presentato una mozione con altri sei partiti per bandire gli animali dalla fiera. Le estati calde, in particolare, causano sempre più stress da caldo, dannoso per il benessere degli animali.

Il divieto degli animali in fiera significa che le persone non possono più cavalcare i pony, una tradizione con cui sono cresciuti molti bambini di Tilburg. Anche la città dei topi non può più essere in fiera. Muizenstad ha lasciato la Fiera di Tilburg nel 2019 a causa di un video di YouTube. In esso, gli animalisti hanno chiesto se i topi stessero bene durante l’estate estremamente calda. Quindi non possono tornare adesso.

Contratto fino al 2024
LST, Forum for Democracy, 50plus, VVD e CDA sono contrari al divieto di animali in fiera. Secondo LST, i pony sono ben curati in fiera e “non dovrebbe diventare più pazzo” se non è più consentito. 50plus ha chiuso la discussione con la speranza che ‘La chenille’ possa rimanere in fiera.

L’assessore VVD Maarten van Asten non è d’accordo con la mozione, ma la attua grazie alla maggioranza del consiglio. Ritiene che il comune di Tilburg debba rispettare gli attuali contratti con gli operatori delle fiere dei pony. Questi dureranno fino al 2024. Nota inoltre che l’operatore che alleva i pony in fiera li ha già lasciati a casa per diverse estati calde.

Ricerca sul benessere degli animali
Il consiglio comunale valuterà anche se il divieto di utilizzo degli animali per l’intrattenimento possa essere incluso nella politica degli eventi. Il Party for the Animals vorrebbe che nessun animale venisse usato in occasione di eventi a Tilburg. Pensano allora al cavallo di Sinterklaas e alle pecore del presepe. Il consiglio comunale non vuole arrivare a tanto, ma studierà se è possibile un divieto a lungo termine.

READ  Perché non puoi rifiutare un bambino a uno spettacolo di Theo Maassen

LEGGI ANCHE: ‘Emotivamente’ nessuna decisione definitiva sul futuro di Muizenstad: sostegno a Tilburg per attrazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *