Go Ahead Il difensore Deijl squalificato per due partite per contrasto duro su Ledezma ORA

Go Ahead Il difensore degli Eagles Mats Deijl è stato squalificato per tre partite (di cui una squalificata). La commissione disciplinare della KNVB lo ha sanzionato per il cartellino rosso nella partita casalinga di sabato scorso contro il PSV (2-5).

Deijl, 25 anni, è stato espulso a Deventer al 32′ dopo un pesante fallo su Richard Ledezma. Il difensore ha cercato di allontanare il pallone dai piedi del centrocampista del PSV con un contrasto in scivolata, ma invece ha calciato forte la caviglia dell’avversario.

Il colpevole Deijl si è scusato con Ledezma all’intervallo e dopo che la partita è passata attraverso la polvere in una conversazione con ESPN. “Non era mia intenzione picchiarlo. Non è affatto in me, chiunque può confermarlo. Non posso tornare indietro, ma non mi succederà mai più”.

Ledezma non è stato in grado di riprendere il gioco dopo la brutta carica di Deijl. Il PSV ha annunciato lunedì sera che il 21enne americano non poteva giocare in questo momento a causa dell’infortunio alla caviglia. Non è chiaro per quanto tempo sarà messo da parte.

A causa della squalifica, Deijl dovrà saltare la trasferta contro l’FC Groningen (domenica) e la partita in casa contro lo Sparta Rotterdam (sabato 27 agosto).

Go Ahead Eagles non ha avuto possibilità contro il PSV in dieci uomini e ha perso la seconda partita della nuova stagione di Eredivisie. La squadra del Deventer, che ha iniziato la competizione con una sconfitta per 2-0 contro l’AZ, è ultima.

Mats Deijl ha colpito frontalmente alla caviglia il centrocampista del PSV Richard Ledezma.


Mats Deijl ha colpito frontalmente alla caviglia il centrocampista del PSV Richard Ledezma.

Mats Deijl ha colpito frontalmente alla caviglia il centrocampista del PSV Richard Ledezma.

Foto: Scatti professionali

READ  Orkun Kökcü: “Tutti fanno meglio allo Slot” | Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.